Un protocollo tra Comune e Arsial per valorizzare il comparto agricolo

L'amministrazione avrà in concessione per la durata di trenta anni gli immobili dell'ex Cef e Coof e l'area di Campoverde. Obiettivo: favorire le eccellenze agricole del territorio puntando a creare un polo di riferimento per l'intera provincia di Latina

Un protocollo d’intesa tra il Comune di Aprilia e Arsial (Agenzia regionale per Sviluppo e Innovazione dell’agricoltura nel Lazio) è stato siglato ieri per favorire le eccellenze agricole del territorio di Aprilia, puntando a creare un polo di riferimento per l’intera provincia di Latina. Il Comune avrà in concessione per la durata di trenta  anni gli immobili dell’ex Cef e Coof e l’area di Campoverde, tutte di proprietà Arsial. Si tratta quindi della formalizzazione di un lavoro di collaborazione, già avanzato, per la riqualificazione economica e produttiva della borgata di Campoverde, orientata secondo la naturale vocazione agricola della frazione di Aprilia.

Il consigliere regionale del Pd Enrico Forte spiega: “Si chiude così un iter che consentirà di dare il via alla valorizzazione dell’economia locale puntando, per i due siti, alla creazione di un polo agricolo a supporto delle realtà agroindustriali esistenti con particolare riferimento alla produzione di kiwi e alla produzione florovivaistica. Una spinta importante-  ricorda Forte - per la  promozione e la tutela delle eccellenze agricole e agroindustriali pontine. Parte integrante di questo percorso sarà anche la valorizzazione  del polo fieristico di Campoverde, storico punto di riferimento per l’economia di Aprilia e per l’intero comparto agricolo della provincia”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

                                                                                                                                                                             

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco la prima mascherina senza elastici: l’idea di un giovane di Priverno

  • Aperte anche le spiagge libere, ecco le regole: bagno fino alle 19 e distanze di sicurezza

  • Coronavirus: nel Lazio 21 nuovi casi, in provincia 544 contagi totali

  • Coronavirus: nuovi contagi distribuiti nei comuni di Latina, Maenza, Priverno e Cisterna

  • Stagione balneare al via, si torna al mare anche a Sabaudia: tutte le regole e i divieti

  • Coronavirus: nel Lazio solo 12 nuovi contagi, in provincia le vittime salgono a 35

Torna su
LatinaToday è in caricamento