Bottiglia con liquido infiammabile davanti Centro Donna Lilith

La scoperta questa mattina: gli inquirenti ipotizzano un'intimidazione da parte di una persona legata a un'assistita del centro. Indagini della polizia

Un'intimidazione ai danni del centro che si occupa delle donne vittime di violenza. Questa mattina una bottiglia con all'interno liquido infiammabile è stata rinvenuta davanti la sede del Centro Donna Lilith, l'associazione che si occupa di attività di contrasto ai fenomeni di violenza di genere.

L'ipotesi che seguono gli inquirenti, infatti, è che il gesto intimidatorio possa essere stato compiuto da una persona legata a una donna assistita dal centro.

Le attività dell'associazione, infatti, sono rivolte principalmente a tutelare donne che spesso vengono assistite nelle cosiddette case rifugio, dove le vittime vengono protette e tenute lontano dagli uomini responsabili delle violenze.

Dopo la scoperta di questa mattina, davanti la sede di Latina, la polizia ha iniziato le prime verifiche per tentare di individuare il responsabile. Ascoltati alcuni residenti e analizzata la bottiglia, in cerca di tracce utili. A presentare denuncia le resposabili del centro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Accorpamento tra Liceo Classico e Vittorio Veneto: contraria anche la Regione

  • Incidenti stradali

    Investito tra Corso Matteotti e via Epitaffio: ritrovata l'auto pirata

  • Cronaca

    Droga nascosta in una cassetta postale, pronta per essere spacciata

  • Cronaca

    Tenta di rubare all'interno di un'auto: sorpreso e arrestato un 24enne

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: scontro tra una Smart ed un tir. Un ferito grave

  • Incidente tra Smart e tir sulla Pontina: morte cerebrale per il 20enne alla guida dell'auto

  • Tragedia a Latina: poliziotto si toglie la vita

  • Perde il controllo dell'auto e finisce fuori strada: muore Alessandro Amati

  • Scoperto a rubare in casa prende a calci e pugni il proprietario, bloccato dai residenti

  • Lavori di risanamento sulla condotta: sei comuni senza acqua mercoledì 5 dicembre

Torna su
LatinaToday è in caricamento