Investe poliziotto a Vasto, arrestato un giovane residente a Terracina

Il 28enne a bordo della sua moto non si è fermato all'alt e ha travolto uno degli agenti in un posto di blocco in provincia di Chieti. Raggiunto dopo qualche chilometro è finito in manette

È stato arrestato e condannato – con pena sospesa perché incensurato – in provincia di Chieti.

Protagonista è un giovane di 28 anni di nazionalità tunisina ma residente a Terracina finito in manette per aver investito un poliziotto lungo la statale 16 a Vasto.

Il giovane, mentre era a bordo della sua due ruote, ha ignorato l’alt che gli era stato intimato in un posto di blocco in zona Marina per poi proseguire dritto travolgendo uno degli agenti della volante in servizio, urtandolo al braccio e alla caviglia prima di fuggire.

A quel punto è scattato un inseguimento che si è concluso qualche chilometro dopo a San Salvo quando il ragazzo, dopo aver perso il controllo del mezzo, è stato bloccato e arrestato con le accuse di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Sia per il poliziotto investito che per il 28enne si è reso necessario il trasporto presso il pronto soccorso dell’ospedale di Vasto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Condannato questa mattina per direttissima la pena è stata sospesa perché il ragazzo è risultato incensurato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco la prima mascherina senza elastici: l’idea di un giovane di Priverno

  • Aperte anche le spiagge libere, ecco le regole: bagno fino alle 19 e distanze di sicurezza

  • Coronavirus: nel Lazio 21 nuovi casi, in provincia 544 contagi totali

  • Stagione balneare al via, si torna al mare anche a Sabaudia: tutte le regole e i divieti

  • Coronavirus: nuovi contagi distribuiti nei comuni di Latina, Maenza, Priverno e Cisterna

  • San Felice Circeo, stagione balneare al via ma solo per prendere il sole: vietato il bagno in mare

Torna su
LatinaToday è in caricamento