Condannato per reati contro il patrimonio a Cuneo, finisce in carcere a Latina

Il provvedimento emesso dal tribunale di Cuneo a carico di un 39enne originario di Napoli e residente nel capoluogo

E' stato arrestato su ordine dell'autorità giudiziaria a Borgo Podgora. In carcere è finito un uomo di 39 anni J.B., di Napoli. I carabinieri della stazione locale, insieme ai colleghi di Latina Scalo, hanno eseguito un provvedimento di revoca della sospensione della carcerazione, ripristinando la stessa per ordine del Tribunale di Cuneo. 

L'uomo era stato infatti arrestato e condannato proprio a Cuneo per reati contro il patrimonio commessi nel 2015. Ora dovrà espiare la pena residua a un anno, 11 mesi e 28 giorni di reclusione. Dopo le formalità di rito, il 39enne, residente nel capoluogo pontino, è stato trasferito presso la casa circondariale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Sezze, prostituzione minorile: 50enne fa sesso con una ragazzina pagando la madre

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

Torna su
LatinaToday è in caricamento