Malviventi in azione a Cisterna e Latina: nel mirino due farmacie

Il primo episodio ai danni della farmacia Galeno, il secondo un furto messo a segno in via San Carlo da Sezze. Indagano i carabinieri

Rapina questa mattina in una farmacia di Cisterna. E nel pomeriggio un colpo è stato messo a segno invece in una farmacia di via San Carlo da Sezze a Latina. Il primo episodio è avvenuto ai danni della farmacia Galeno. Un rapinatore solitario è entrato nell'esercizio commerciale fingendosi un cliente, poi ha estratto un'ascia con cui ha minacciato i dipendenti intimandogli di consegnare il denaro contenuto in cassa. L'uomo ha preso quello che poteva ed è poi fuggito a piedi dileguandosi per le strade vicine e facendo perdere le proprie tracce. Sull'episodio indagano i carabinieri.

Nel capoluogo pontino è stato invece messo a segno un furto. I malviventi sono entrati all'interno del negozio di via San Carlo da Sezze, si sono confusi fra i clienti e hanno rubato merce tra gli scaffali per poi fuggire. Poco dopo è scattata la denuncia ai carabinieri.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Sezze, prostituzione minorile: 50enne fa sesso con una ragazzina pagando la madre

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

Torna su
LatinaToday è in caricamento