Raffica di controlli nella giornata del 15 agosto: arresti e denunce

Due donne fermate per un furto da 700 euro al supermercato Simply di Latina. Intensificate le verifiche nei locali notturni e sulle spiagge

Controlli serrati, in occasione delle festività del Ferragosto, nel capoluogo pontino e in altre zone della provincia. La Questura di Latina ha disposto lo schieramento di un numero maggiore di equipaggi garantendo una significativa presenza sul territorio e un'intensa attività di prevenzione e controllo sulle strade cittadine, nelle località balneari, lungo le arterie stradali, nei porti e nelle stazioni ferroviarie. 

Controlli a tappeto sulle spiagge per i falò di Ferragosto

È stata garantita la sicurezza e l’ordinato svolgimento degli eventi pubblici programmati in vari comuni della provincia, con particolare attenzione al tradizionale fenomeno dell’accensione di “falò” in spiaggia durante la notte di Ferragosto e all’installazione di tende o gazebo sulle spiagge libere del litorale, compromettendo la salvaguardia dell’ambiente e limitando la libera fruibilità delle aree pubbliche. Sono stati inoltre effettuati controlli in prossimità delle discoteche e dei locali notturni e mirati servizi finalizzati alla verifica di autorizzazioni amministrative. 

Due arresti per un furto al Simply e tre denunce

In particolare, nel pomeriggio di mercoledì 14 un equipaggio della Squadra Volante ha tratto in arresto a Latina due ragazze straniere, entrambe 21enni, responsabili di furto aggravato all’interno del supermercato Simply di Via Isonzo. Le giovani, con due grossi zaini il cui interno era stato appositamente schermato con carta stagnola e del nastro da pacchi, avevano rubato merce dagli scaffali del negozio, in particolare bottiglie di liquore pregiate, confezioni di creme e scatole di lamette e tonno per un totale complessivo di oltre 700 euro. Le due donne sono state condotte nelle camere di sicurezza della Questura in attesa di essere condotte presso il tribunale di Latina per il rito direttissimo. Sempre per furto è stata denunciata dalla Squadra Volante una donna di 56 anni, mentre un uomo di 44 anni è stato deferito in stato di libertà dagli agenti del commissariato di polizia di Terracina per i  reati di lesioni e maltrattamenti in famiglia. Denunciato infine un uomo del ’64 per evasione.

Il bilancio del servizio in provincia

Il bilancio complessivo dei controlli, nella sola giornata di Ferragosto, è di 317 persone identificate, sette eserizi pubblici ispezionati, 85 multe elevate, 131 veicoli fermati, tre auto sequestrate,

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Priverno, cluster al centro dialisi: 14 i positivi. La Asl fa il punto della situazione

  • Coronavirus: un morto in provincia, sette nel Lazio e 18 positivi in più

  • Tragedia nelle acque del Circeo: sub accusa un malore in acqua e muore

  • Coronavirus: salgono a 536 i casi in provincia, nel Lazio sono 3786 gli attuali positivi

  • Coronavirus Latina: due nuovi casi positivi in provincia. Muore una donna al Goretti

  • Coronavirus, contagi a Priverno. Il sindaco spegne le polemiche: “Nessuna zona rossa”

Torna su
LatinaToday è in caricamento