Tre giovani di Latina fermati sull'A1 e trovati con 2 etti di droga: arrestati dalla Polstrada

Si tratta di due ragazzi di 20 e 21 anni e di un'amica di 19. In auto dosi di hashish, marijuana e cocaina

Tre giovani di Latina sono stati arrestati ad Arezzo dalla polizia stradale per detenzione e spaccio di stupefacenti. Si tratta di due ragazzi di 20 e 21 anni e di una giovane di 19. I tre amici erano in auto in viaggio sull'A1 quando, dopo Chiusi, sono stati fermati da una pattuglia della sottosezione di Battifolle. Come riporta Arezzo Today poliziotti si erano accorti, utilizzando una pila ad alto potenziale, di uno strano movimento tra le mani dei giovani.

Così la pattuglia ha fermato e perquisito la vettura, trovando, nascosti sotto il sedile, circa 200 grammi di droga, tra hashish, marijuana e cocaina suddivisi in singole dosi già confezionate e pronte per essere vendute. Insieme alla stupefacente anche un bilancino di precisione. La droga, sul mercato, avrebbe fruttato circa 4mila euro. Sotto sequestro, oltre alla droga, è finita anche i telefoni cellulari e l'auto sulla quale viaggiavano i giovani.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva l'ordinanza della Regione Lazio: misure di prevenzione e profilassi

  • Incidente sulla Pontina: perde il controllo dell’auto, muore un uomo di 39 anni

  • Coronavirus, Comune di Sezze: “Due pullman in arrivo da Venezia. Situazione monitorata”

  • Accoltellato alla giugulare: salvato dalla Stradale sulla Pontina e soccorso dall'eliambulanza

  • Coronavirus, Regione: “Scuole chiuse nel Lazio e manifestazioni pubbliche vietate? Fake news”

  • Camionista di Sezze denunciato dai carabinieri a Pordenone: guidava in stato di ebbrezza

Torna su
LatinaToday è in caricamento