Scoperta un'evasione dell'Iva da due milioni di euro con la compravendita di auto

L'indagine dei funzionari dell'Agenzia Dogane e Monopoli di Gaeta. Denunciato il rappresentante legale di una società di Latina

Un'evasione dell'Iva per circa 2 milioni di euro e mezzo di euro, realizzata da una società della provincia di Latina. E' quanto hanno scoperto i funzionari dell'Agenzia Dogane e Monopoli di Gaeta, che hanno avviato un'indagine nei confronti della società pontina che opera nel campo della compravendita di auto in tutta Europa.

L'indagine ha analizzato i libri contabili della ditta e consentito di scoprire che la società aveva sistematicamente omesso le corrette annotazioni sul registro Iva degli acquisti da Paesi comunitari. Contestualmente non erano stati presentati i modelli Intrastat e delle dichiarazioni Iva. Il legale rappresentante della ditta si è reso irreperibile, ma è stato denunciato alla Procura per violazione della legge sui reati tributari.


 

Potrebbe interessarti

  • Fumo vietato sulla spiaggia, arriva l’ordinanza “smoke free”. Multe fino a 500 euro

  • Gaeta: al Porto Antico arriva “Seabin”, il maxi bidone galleggiante attira rifiuti

  • Reddito di cittadinanza, selezione dei navigator: l’elenco dei vincitori e degli idonei

  • Decennale dell'Adunata Nazionale degli Alpini: slitta la manifestazione a Latina

I più letti della settimana

  • Terremoto a Roma, scossa avvertita anche in alcune zone di Latina e provincia

  • Mariachiara muore dopo una settimana di coma: arresto cardiaco per un intervento al naso

  • Due capodogli morti a Ponza: la mamma ha cercato di liberare il figlio da una rete da pesca

  • Omicidio Marino, due pentiti raccontano in videoconferenza l’eliminazione del boss

  • Guasto a un treno sulla Roma - Napoli, passeggeri bloccati sull'Intercity soccorsi da Trenitalia

  • Fumo vietato sulla spiaggia, arriva l’ordinanza “smoke free”. Multe fino a 500 euro

Torna su
LatinaToday è in caricamento