Addio al cardiologo Umberto Maestà, il cordoglio del sindaco: "Perdo un maestro"

Il medico del capoluogo aveva creato l’Unità di elettrostimolazione cardiaca

E' morto a Latina il cardiologo Umberto Maestà. Il cordoglio del sindaco Damiano Coletta, che lo ricorda con parole affettuose: "Apprendo con estremo dispiacere della scomparsa del dottor Umberto Maestà, colonna e pioniere della cardiologia della nostra città".

"È un altro pezzo di storia che ci lascia - aggiunge il primo cittadino - Nel corso della sua attività ha messo su l’Unità di elettrostimolazione cardiaca permanente, oggi fiore all’occhiello della nostra sanità. Perdo un maestro cui devo molto. La sua competenza unita alla sua umanità e alla sua passione per la professione sono stati un punto di riferimento per tante generazioni di medici".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • Corruzione in carcere, il detenuto parla dell'ispettore: "Quando vuole mangiare fallo mangiare subito"

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

Torna su
LatinaToday è in caricamento