Addio al cardiologo Umberto Maestà, il cordoglio del sindaco: "Perdo un maestro"

Il medico del capoluogo aveva creato l’Unità di elettrostimolazione cardiaca

E' morto a Latina il cardiologo Umberto Maestà. Il cordoglio del sindaco Damiano Coletta, che lo ricorda con parole affettuose: "Apprendo con estremo dispiacere della scomparsa del dottor Umberto Maestà, colonna e pioniere della cardiologia della nostra città".

"È un altro pezzo di storia che ci lascia - aggiunge il primo cittadino - Nel corso della sua attività ha messo su l’Unità di elettrostimolazione cardiaca permanente, oggi fiore all’occhiello della nostra sanità. Perdo un maestro cui devo molto. La sua competenza unita alla sua umanità e alla sua passione per la professione sono stati un punto di riferimento per tante generazioni di medici".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Daniele Nardi: a un anno dalla scomparsa la moglie racconta l'impresa sul Nanga Parbat

  • Incidente sulla Pontina: perde il controllo dell’auto, muore un uomo di 39 anni

  • Coronavirus, Comune di Sezze: “Due pullman in arrivo da Venezia. Situazione monitorata”

  • Pontina, colpito da un malore mentre è alla guida, muore un automobilista

  • Sette etti di cocaina e un revolver nascosti in casa: blitz e arresto della squadra mobile

  • Cosa fare a Carnevale? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento