Ospedale Goretti di Latina: la Chirurgia vascolare unità operativa di eccellenza

Effettuati anche quattro interventi di chirurgia endovascolare aortica complessa con l'impianto di endoprotesi

La Chirurgia vascolare dell’ospedale Santa Maria Goretti di Latina si conferma come Unità operativa di eccellenza. Nell'ambito della casistica operatoria  con una media di circa 700 interventi l'anno, sono stati effettuati anche quattro interventi di chirurgia endovascolare aortica complessa, che vede il trattamento degli aneurismi toracoaddominali e pararenali (patologia che dopo i 55 anni colpisce il 4/8 per cento degli uomini e l'1 per cento tra le donne) , mediante l'impianto di endoprotesi.

Queste protesi permettono di preservare importantissimi rami arteriosi che nascono dall'aorta e che, se chiusi, rischiano di creare un'insufficienza renale fino al decesso del paziente. La specifica tipologia dell'intervento eseguito dall'equipe di Giovanni Bertoletti , direttore dell'Uoc di Chirurgia Vascolare e capo dipartimento delle Specialità Chirurgiche, rappresenta un traguardo nel trattamento di patologie aortiche gravate da alte percentuali di mortalità e complicanze cliniche.

Con questo tipo di intervento il paziente ha una ripresa velocissima e una degenza post operatoria che può durare al massimo cinque giorni. Un intervento quindi che offre notevole vantaggi al paziente rispetto al trattamento chirurgico tradizionale. I maggiori sono rappresentati da un abbattimento delle complicanze, la riduzione dei giorni di degenza e da una migliore qualità di vita. L'intervento viene eseguito con uno stress chirurgico minimo poiché vengono praticate solo due piccole incisioni nella zona dell'inguine, in quanto l'endoprotesi viene rilasciata navigando all'interno delle arterie con l'ausilio dei raggi x. E' stato possibile realizzare tutto questo grazie alla grande esperienza maturata negli anni.

"Ad oggi questi interventi -  psiega la Asl in una nota - nonostante la loro complessità e durata, vengono effettuati con apparecchiature che verranno rese ancora più all'avanguardia con l'arrivo della sala ibrida che permetterà di effettuarne un numero maggiore attraverso l'utilizzo di tecnologie particolarmente avanzate. E il Santa Maria Goretti potrà annoverarsi come uno dei pochi ospedali di eccellenza con tecnologia altamente avanzata". 

Potrebbe interessarti

  • Sperlonga: una statua di sabbia e due palloni rossi giganti per l'uscita di "IT Capitolo Due"

  • Ponza su Rai5: la perla del Tirreno rivive tra le immagini e i racconti degli isolani

  • Tiziano Ferro, prima foto social insieme al marito Victor Allen

  • Aprilia, in moto la macchina organizzativa per la Festa di San Michele Arcangelo

I più letti della settimana

  • Formia, malore dopo l'intervento di bendaggio gastrico: muore a 33 anni

  • Terracina: cadavere di un uomo affiora nelle acque del canale

  • Cisterna, panico dopo la festa di San Rocco: ruba un'auto e a folle velocità attraversa l'isola pedonale

  • Ritrovato il cadavere di un uomo in un'azienda su via dei Monti Lepini

  • Controlli del Nas negli alloggi per anziani: chiuse tre strutture a Sezze

  • Ispezioni nei ristoranti: chiuso un take away al Circeo, sequestri in una pizzeria-kebab di Latina

Torna su
LatinaToday è in caricamento