Spaccio di droga e reati contro il patrimonio, arrestati due pluripregiudicati

Il primo deve scontare una condanna definitiva, il secondo era agli arresti domiciliari e spacciava

Due pluripregiudicati sono stati arrestati ieri a Latina dagli agenti della Questura. Il primo, D. N. A., 50enne originario di Tricase in provincia di Lecce, era già agli arresti domiciliari ma deve scontare una condanna definitiva di due anni e otto mesi di reclusione in seguito ad una sentenza emessa a settembre scorso dalla Corte di Appello di Roma.  L’uomo ha un curriculum di tutto rispetto avendo numerosi precedenti per reati legati allo spaccio di sostanze stupefacenti e contro il patrimonio, in particolare furti e rapine. Ad agosto dello scorso anno era stato nuovamente arrestato dagli uomini della Questura di Latina dopo essere stato colto in flagranza intento a spacciare droga ed in possesso di 150 grammi di cocaina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sempre nella giornata di ieri è stato arrestato U.C. 62enne originario di Cagliari con precedenti per reati inerenti gli stupefacenti: ad ottobre scorso era stato sottoposto ad un controllo di polizia mentre si trovava agli arresti domiciliari ed era stato trovato in possesso di 65 grammi di marijuana. Così gli investigatori della Polizia hanno chiesto al Magistrato di Sorveglianza di Roma l’aggravamento della misura degli arresti domiciliari. Il provvedimento richiesto è arrivato ieri e per l’uomo si sono riaperte le porte del carcere di via Aspromonte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina, 227 i contagiati in provincia. Nel Lazio 173 casi positivi in un giorno

  • Coronavirus Latina: 237 contagi in provincia, 195 casi positivi in più nel Lazio in un giorno

  • Coronavirus Latina: 193 i casi positivi nella provincia pontina, 1540 in tutto il Lazio

  • Coronavirus, controlli della polizia: scoperta parrucchiera che lavorava in casa. Denunciata

  • Terracina, 250 mascherine donate al Comune. Il biglietto: "Dal vostro concittadino Gabriele Orlandi"

  • Coronavirus Fondi: il termoscanner individua un positivo al Mof, 140 screening su casi sospetti

Torna su
LatinaToday è in caricamento