Latina celebra la prima Giornata per la salute e il benessere: appuntamento sabato 7 luglio

Ci saranno screening gratuiti e informazioni sui più diversi temi che riguardano la salute dei cittadini

Latina celebra la sua prima Giornata per la salute e il benessere. L'appuntamento è sabato 7 luglio quando, tra le 18 e le 22, in piazza del Popolo e in zona pub, si potranno effettuare screening gratuiti e attività motoria, avere consulenze sulla dieta mediterranea e informazioni sulle mense scolastiche biologiche, sul diabete, sulla prevenzione cardiovascolare e metabolica, sulle vaccinazioni, sul vizio del fumo o l'abuso dell'alcol e sui comportamenti corretti alla guida. 

"E' un nuovo e importante appuntamento con cui si intende coinvolgere e attivare i cittadini sul tema della salute, non solo come bene individuale ma soprattutto come bene comune". Così Luisa Mobili, presidente della commissione Welfare, lancia l’iniziativa organizzata dal Comune su invito dell’Anci, nell’ambito del programma Rete delle Città Sane.

La Giornata nazionale per la salute e il benessere nelle città nasce per richiamare l'attenzione dei sindaci sul tema alla luce di un aumento significativo delle malattie croniche non trasmissibili, in particolare diabete e obesità, e dei rischi per la salute legati al cambiamento degli stili di vita di individui e comunità. E’ promossa da Health City Institute e Cittadinanzattiva ed è stata celebrata per la prima volta a Roma, occasione  in cui le amministrazioni comunali sono state invitate ad organizzare eventi di sensibilizzazione dedicati all’interno di una campagna nazionale che ha come tema "Colora di salute la tua città". Obiettivo delle iniziative è promuovere buone pratiche e rendere le città consapevoli dell’importanza della salute come bene collettivo e in grado di mettere in atto politiche per tutelarla e migliorarla.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente ad Aprilia, sono moglie e marito le due vittime travolte da un'auto in via La Cogna

  • Inseguimento e spari in strada: polizia esplode colpi contro l’auto dei rapinatori in fuga

  • Desirée, parla la mamma a Porta a Porta: "Con le cure obbligatorie sarebbe viva"

  • Non paga il pedaggio in autostrada, smascherato: danni per 10mila euro

  • "Madame furto" questa volta non si salva dal carcere: dai domiciliari finisce in cella

  • Trovato con cocaina e hascisc ammette tutto: "Dovevo pagare debiti di droga"

Torna su
LatinaToday è in caricamento