Rapina alla sala slot del Piccarello: due malviventi in fuga con il bottino

Il colpo messo a segno nella notte. Ferito un addetto alla portineria del locale, soccorso da un'ambulanza

Una rapina è stata messa a segno nella notte ai danni di una sala slot in zona Piccarello, a Latina. Due malviventi sono entrati in azione, con il volto coperto per non essere riconosciuti e sono poi fuggiti con un bottino che ammonta a circa 5mila euro. Nel corso dell'azione all'interno del locale i due hanno aggredito un addetto alla portineria del locale, per il quale è stato necessario l'intervento di un'ambulanza.

Una volta all'interno, armati di coltello e pistola, hanno poi minacciato una dipendente e hanno ripulito la cassa fuggendo poi a piedi con il denaro contante. Probabilmente, poco lontano li attendeva un complice con un'auto. Quando gli agenti della squadra volante hanno raggiunto la sala slot su via dei Monti Lepini, i rapinatori avevano già fatto perdere le proprie tracce. Sul caso indagano ora gli investigatori della squadra mobile, che acquisiranno le immagini delle videocamere di sorveglianza per analizzarle. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bracciante abbandonato alla stazione dal datore di lavoro si sdraia sui binari: non è mai stato pagato

  • Aprilia, in due tentano di investire i carabinieri: i residenti lanciano vasi contro i militari

  • Incidente al Piccarello, schianto fra auto: due bambine in ospedale. Strada chiusa

  • Si spara con la pistola di ordinanza: muore finanziere in servizio a Gaeta

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Aprilia, minacce di morte ai carabinieri in via Francia: convalidati i due arresti

Torna su
LatinaToday è in caricamento