Rifiuti, emergenza dietro l'angolo: venti sindaci e presidente dela Provincia scrivono alla Regione

I due impianti pontini da domani non potranno più ricevere la frazione organica. Chiesto un incontro urgente a Zingaretti

Una lettera al presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti per sollecitare un incontro urgente sul problema del conferimento dei rifiuti, in particolare la frazione organica, visto che i due impianti principali in terra pontina non sono più in grado di accoglierli anche per la circostanza di dover prendere i rifiuti romani.

La nota è stata firmata da oltre venti sindaci pontini tra i quali quello di Latina Damiano Coletta e dal presidente della Provincia Carlo Medici, preoccupati per l’emergenza che potrebbe esplodere a partire da domani, 12 agosto, “a causa della simultanea diminuzione dei conferimenti comunicati dagli amministratori giudiziari di trattamento di Acea e Sep”.  

Le amministrazioni cittadine, in particolare quelle dei Comuni costieri che in questo periodo accolgono anche i turisti con conseguente aumento di residenti e quindi di rifiuti, sono in difficoltà e i sindaci rischiano di dover emettere ordinanze che obbligano i cittadini di non conferire l’umido nei cassonetti ma di tenerlo a casa.

Al presidente della Regione Lazio si chiede dunque un incontro urgente per trovare una soluzione in tempi rapidissimi, prima che la situazione diventi ingovernabile.

Potrebbe interessarti

  • Nuova disinfestazione contro le zanzare a Latina: tutte le date e le zone interessate

  • Sperlonga: una statua di sabbia e due palloni rossi giganti per l'uscita di "IT Capitolo Due"

  • Per Ferragosto la tradizionale processione della Madonna Stella Maris, ma non in mare

  • Ponza su Rai5: la perla del Tirreno rivive tra le immagini e i racconti degli isolani

I più letti della settimana

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Cisterna, panico dopo la festa di San Rocco: ruba un'auto e a folle velocità attraversa l'isola pedonale

  • Incidente sulla Frosinone-Mare, si aggrava il bilancio delle vittime: muore anche Elisa Sperduti

  • Controlli del Nas negli alloggi per anziani: chiuse tre strutture a Sezze

  • Ispezioni nei ristoranti: chiuso un take away al Circeo, sequestri in una pizzeria-kebab di Latina

  • Malviventi in azione a Cisterna e Latina: nel mirino due farmacie

Torna su
LatinaToday è in caricamento