Rifiuti, emergenza dietro l'angolo: venti sindaci e presidente dela Provincia scrivono alla Regione

I due impianti pontini da domani non potranno più ricevere la frazione organica. Chiesto un incontro urgente a Zingaretti

Una lettera al presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti per sollecitare un incontro urgente sul problema del conferimento dei rifiuti, in particolare la frazione organica, visto che i due impianti principali in terra pontina non sono più in grado di accoglierli anche per la circostanza di dover prendere i rifiuti romani.

La nota è stata firmata da oltre venti sindaci pontini tra i quali quello di Latina Damiano Coletta e dal presidente della Provincia Carlo Medici, preoccupati per l’emergenza che potrebbe esplodere a partire da domani, 12 agosto, “a causa della simultanea diminuzione dei conferimenti comunicati dagli amministratori giudiziari di trattamento di Acea e Sep”.  

Le amministrazioni cittadine, in particolare quelle dei Comuni costieri che in questo periodo accolgono anche i turisti con conseguente aumento di residenti e quindi di rifiuti, sono in difficoltà e i sindaci rischiano di dover emettere ordinanze che obbligano i cittadini di non conferire l’umido nei cassonetti ma di tenerlo a casa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al presidente della Regione Lazio si chiede dunque un incontro urgente per trovare una soluzione in tempi rapidissimi, prima che la situazione diventi ingovernabile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sperlonga, tromba d'aria si abbatte sul litorale: danni agli stabilimenti

  • Coronavirus, due nuovi casi in provincia: positivi a Latina ed Aprilia

  • Coronavirus: un nuovo caso in provincia. Rilevati in aeroporto 36 positivi dal Bangladesh

  • Coronavirus, 14 casi nel Lazio. Regione: “A Terracina positivo un uomo del Bangladesh”

  • Lutto nell'Arma: stroncato da un malore un luogotenente dei carabinieri del Nas di Latina

  • Coronavirus Latina: i contagi crescono ancora, tre nuovi casi in provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento