Per l'incontro di domenica Latina-Spezia variazioni alla circolazione e alla sosta

In occasione della partita di domenica, il Comando della Polizia Municipale ha disposto, con ordinanza, i divieti di circolazione e sosta in diverse strade del centro

In occasione dell’incontro di calcio Latina -Spezia in programma per domenica 4 settembre alle ore 20.30 la circolazione veicolare e la sosta nelle aree circostanti lo stadio Francioni subiranno alcune variazioni.

Il comandante della Polizia municipale e dirigente del Servizio Mobilità e Trasporti del Comune di Latina, Francesco Passaretti, ha stabilito il divieto di circolazione e di sosta a partire dalle ore 18 in: Via Volturno; Via Garigliano, nel tratto compreso tra Via Teano e Via Aspromonte; Via I.Nievo (tratto Via Volturno – Via Cena); Via Aspromonte (tratto Via Medici – Via Amaseno); Largo Torre Acquedotto (incrocio tra Via Calatafimi e Via Aspromonte); Via Duca del Mare (tatto Via Garibaldi – Piazzale Prampolini); Piazzale Serratore; Piazzale Prampolini; Piazzale Vecchi; Piazzale Micara; Via dei Mille in entrambe le direzioni.

La sola circolazione dei veicoli (non la sosta) sarà vietata dalle ore 16 alle ore 24 in: Via Calatafimi (da Via Amaseno a Via Medici); Viale Vittorio Veneto (tratto Via Palestro – Via dei Mille); Via Montebello (tratto Via Palestro – Via dei Mille); Via Dandolo; Via Mameli.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Latina usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aprilia, in due tentano di investire i carabinieri: i residenti lanciano vasi contro i militari

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Aprilia, minacce di morte ai carabinieri in via Francia: convalidati i due arresti

  • Si spara con la pistola di ordinanza: muore finanziere in servizio a Gaeta

  • Minacce di morte ai carabinieri: Giorgia Meloni in visita alla caserma di Aprilia

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento