Tenta di investire con l'auto la proprietaria di casa, a giudizio per stalking

Il processo alla donna, di nazionalità brasiliana, inizierà a febbraio. La vittima rivendicava il pagamento dell'affito

Dovrà comparire davanti al giudice monocratico del Tribunale di Latina il 20 febbraio 2020 una donna di nazionalità brasiliana residente a Latina accusata di stalking dalla proprietaria dell’abitazione nella quale viveva.  

Cruz Assuncao, secondo le accuse contenute nella richiesta di rinvio a giudizio che questa mattina il giudice per l'udienza preliminare Mario La Rosa ha accolto, avrebbe iniziato a perseguitare la donna che le aveva affittato un appartamento a Latina e che rivendicava il pagamento dell’affitto. Quando i suoi tentativi sono falliti la vittima ha deciso di avviare una causa civile e questo ha scatenato la reazione della brasiliana che da ottobre 2017 a gennaio 2018 ha iniziato a minacciarla e tentare di investire la vittima con l’auto in via Terenzio  non riuscendoci, promettendole che ci avrebbe riprovato. Promessa che ha mantenuto quando a gennaio ha tentato nuovamente di investirla, salendo addirittura sul marciapiede.

Oggi a conclusione dell’udienza preliminare il gup ha rinviato a giudizio Cruz Assuncao mentre la vittima si è costituita parte civile con l’avvocato Lucio Teson. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sull'Appia tra un'auto e un camion: la vittima è Maria Angela Parisella

  • Novembre 1985: l'atroce delitto di Rossella Angelico. Latina la ricorda intitolandole una rotonda

  • Maltempo, tragedia sfiorata: cade un albero su un'auto in transito

  • Due rapine in un'ora a Latina: bandito a segno in via Cisterna, il colpo salta a Santa Maria

  • Tragedia a Latina: un uomo si toglie la vita sparandosi con un'arma da fuoco

  • Operazione Astice secondo atto: nuovi arresti a Latina

Torna su
LatinaToday è in caricamento