Latina, consuma al bar senza pagare poi fugge con 10 euro della commessa: denunciato

E' accaduto in via Padre Sant'Agostino. Gli agenti hanno bloccato e denunciato a piede libero un uomo del capoluogo con precedenti penali alle spalle

Ha preso una bevanda al bar, non ha pagato e poi ha cercato di truffare una commessa. E' successo nel pomeriggio di ieri, 1 febbraio, a Latina. Un equipaggio della squadra volante è intervenuto in via Padre San'Agostino, all'interno di un bar della zona. Un uomo aveva consumato da bere in un locale poi aveva raccontato di avere soltanto banconote di grosso taglio e si era fatto anticipare 10 euro dalla commessa per poter fare rifornimento al self service. 

Aveva assicurato che sarebbe poi tornato per saldare il suo debito ma in realtà, ottenuto il denaro, è salito sull'auto ed è andato via. Poco dopo la segnalazione arrivata al 113 gli agenti sono riusciti a bloccarlo. Si tratta di un cittadino italiano di 37 anni con diversi precedenti di polizia alle spalle, denunciato in stato di libertà per tentata truffa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due giovani fermati in auto, i parenti raggiungono la Questura e protestano: un agente ferito

  • Latina, due rapine in un'ora: colpiti un alimentari e un tabaccaio. Pestaggio al titolare

  • Truffe, ecco come raggiravano gli anziani: la telefonata tra una vittima e l'indagato

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Vincenzo Rosato perde la vita in un incidente a Pomezia, cordoglio per la morte del medico

  • Mega incidente sull'Appia a Sabaudia, auto si ribalta: sei feriti

Torna su
LatinaToday è in caricamento