Borgo Piave, l’istituto San Benedetto avrà la sua rete fognaria

Il presidente della Provincia Cusani, che occuperà di coordineare e finanziare i lavori insieme ad Acqualatina annuncia che i lavori inizieranno il prossimo venerdì 4 novembre

L’istituto agrario San Benedetto di Borgo Piave a Latina avrà la sua nuova linea di fognatura per le acque nere e condotta idrica potabile.

L’opera sarà costituita da un collettore il cui tracciato sarà lungo circa mille e trecento metri. Secondo il progetto il collettore parte dall’istituto superiore di via Mario Siciliano, passa al di sotto della strada statale Pontina, delle due carreggiate esterne ad essa parallele, per raggiungere via dell' Acqua Bianca, e proseguire lungo quest'ultima per gravità, arrivando ad immettersi in un stazione di sollevamento della esistente linea di fognatura presente sulla provinciale Borgo Piave –Cisterna che recapita le acque reflue dal vicino depuratore di Borgo Piave.

L’opera è stata annunciata dal presidente della Provincia Armando Cusani che coordinerà i il progetto insieme ad Acqualatina Spa che ha espletato la gara, mentre i lavori sono stati aggiudicato dall’impresa Micos Srl.

La linea fognaria, i cui lavori inizieranno venerdì 4 novembre, prevede la realizzazione del collettore e di una condotta per i liquidi potabili che fornisce acqua alla strada Acqua Bianca.

L’area maggiormente servita dalla condotta  sarà proprio l’istituto Agrario San Benedetto; gli altri tratti interessati dal progetto sono la zone residenziali, agricole e i capannoni artigianali su via dell’Acqua Bianca.

Lo studio geologico e tecnico dell’area interessata dal tracciato del collettore fognario che fa parte del piano è stato eseguito dal geologo Daniele Raponi. La Provincia di Latina finanzierà la realizzazione della rete fognaria il cui utente principale è l'Istituto Agrario "San Benedetto" mentre Acqualatina S.p.A. finanzierà la realizzazione contemporanea della condotta idrica potabile a chiusura dell' anello ed a servizio degli utenti sulla strada dell' Acqua Bianca.

“L’attenzione per queste tematiche- sottolinea il presidente Armando Cusani - è stata dimostrata sin dalla prima consiliatura, e ogni nostro sforzo viene finalizzato a definire soluzioni adeguate proprio per riqualificare e migliorare la condizione di tutti gli edifici scolastici di nostra competenza.”
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alla guida di una Smart a 145 km/h sulla Pontina: patente ritirata a un automobilista

  • Infermiera caposala del Goretti rubava farmaci e ricette, condannata a due anni

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Donna scomparsa da giorni a Doganella, l’appello dei familiari per ritrovarla

  • Aprilia, minacce di morte ai carabinieri in via Francia: convalidati i due arresti

  • I “4 Ristoranti” di Alessandro Borghese sulla Riviera d’Ulisse: trionfa la Ricciola Saracena

Torna su
LatinaToday è in caricamento