In casa un fucile risultato rubato: arrestato per ricettazione e detenzione abusiva di armi

I carabinieri di Lenola hanno effettuato una perquisizione domiciliari in casa di un 30enne di Fondi

Ricettazione e detenzione abusiva di armi. Con queste accuse è stato arrestato un uomo di 30 anni di Fondi. I carabinieri di Lenola hanno perquisito la sua abitazione e hanno scoperto un fucile da caccia "poli" calibro 12, risultato provento di un furto commesso a Lenola il 4 maggio del 2013. 

L'uomo è stato quindi condotto nella sua abitazione dove resterà agli arresti domiciliari per i reati di ricettazione e detenzione abusiva di armi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Daniele Nardi: a un anno dalla scomparsa la moglie racconta l'impresa sul Nanga Parbat

  • Incidente sulla Pontina: perde il controllo dell’auto, muore un uomo di 39 anni

  • Coronavirus, Comune di Sezze: “Due pullman in arrivo da Venezia. Situazione monitorata”

  • Coronavirus, Regione: “Scuole chiuse nel Lazio e manifestazioni pubbliche vietate? Fake news”

  • Sette etti di cocaina e un revolver nascosti in casa: blitz e arresto della squadra mobile

  • Pontina, colpito da un malore mentre è alla guida, muore un automobilista

Torna su
LatinaToday è in caricamento