Minacce per 4 politici locali, lettera intimidatoria con proiettile

Destinatari del plico, intercettato dal personale dell'Ufficio delle Poste, erano due assessori comunali e due consiglieri, come anche un funzionario della Gerit. Indaga la polizia

Era indirizzata a loro la lettera minatoria accompagnata da un proiettile calibro 6.35 e indirizzata alla redazione di Latina Oggi.

Come si legge questa mattina nelle pagine del noto quotidiano pontino, gli assessori Pasquale Maietta e Marco Picca, insieme ai consiglieri comunali Michele Nasso e Vincenzo Malvaso, e un funzionario della Gerit, erano i destinatari di un plico contenente l’intimidazione rivendicata da un sedicente gruppo armato rivoluzionario.

La scoperta della missiva è stata fatta nei giorni scorsi quando è stata intercettata dal personale dell’Ufficio delle Poste insospettito dalla consistenza del plico. Da qui l’allarme lanciato alla polizia.

La Questura, che mantiene il massimo riserbo, non esclude si possa trattare comunque dell’opera di un mitomane.

Allertati la Prefettura e il Ministero dell’Interno, mentre continuano le indagini e i 5 interessati hanno rifiutato la scorta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Daniele Nardi: a un anno dalla scomparsa la moglie racconta l'impresa sul Nanga Parbat

  • Incidente sulla Pontina: perde il controllo dell’auto, muore un uomo di 39 anni

  • Coronavirus, Comune di Sezze: “Due pullman in arrivo da Venezia. Situazione monitorata”

  • Coronavirus, Regione: “Scuole chiuse nel Lazio e manifestazioni pubbliche vietate? Fake news”

  • Sette etti di cocaina e un revolver nascosti in casa: blitz e arresto della squadra mobile

  • Pontina, colpito da un malore mentre è alla guida, muore un automobilista

Torna su
LatinaToday è in caricamento