Lievito 2017: presentato oggi il calendario degli appuntamenti culturali della VI edizione

Torna per la sua VI edizione la manifestazione culturale che promuove le realtà locali e porta a Latina grandi protagonisti del mondo dello spettacolo: presentato oggi Lievito 2017

Presentato nella mattinata di oggi l’edizione 2017 di Lievito la rassegna culturale a cura di Rinascita Civile diventata ormai un appuntamento fisso e molto atteso a Latina che si terrà da sabato 22 aprile a lunedì 1 maggio, con un’anteprima nella serata del 21 aprile. 

Presenti alla conferenza stampa: Sara Lazzaro nuovo Presidente di Rinascita Civile, Antonietta Coletta che cura la sezione Saperi della rassegna; sono intervenuti inoltre Fabio D’Achille che col suo MAD si occupa delle esposizioni d’arte di Lievito, l’Assessore alla Cultura del comune di Latina Antonella Di Muro, il sindaco Damiano Coletta che hanno portato i loro saluti e migliori auguri alla manifestazione e, attraverso un contributo video, il direttore artistico di Lievito: Renato Chiocca. 

Una rassegna giunta alla sua VI edizione che, come sottolineato da Sara Lazzaro, è diventata ormai una tradizione, che è partita con pochissimi mezzi ma col desiderio di raccontare le varie anime della città, di far sentire i cittadini parte di un qualcosa di positivo, che contribuisce attivamente alla creazione di un autentico senso di appartenenza e di collettività. 

Un’edizione questa 2017che parte, come afferma Antonietta Coletta, all’insegna dell’evoluzione e della crescita: infatti Lievito con gli anni è cresciuto portando le realtà locali a interagire con realtà nazionali e a veder aumentare di anno in anno la partecipazione attiva dei cittadini che hanno contribuito a questa crescita chi con le proprie idee e la presenza e chi come sponsor della rassegna che ad oggi è ancora totalmente autofinanziata. 

Tante le novità di questa VI edizione, a partire dalla sezione Saperi che quest’anno per la prima volta amplia l’offerta culturale coinvolgendo non solo i ragazzi delle scuole superiori, ma alunni e studenti delle scuole di ogni ordine e grado, dalla materna all’università, con una serie di appuntamenti ludici e culturali, dai laboratori creativi e giochi didattici che si svolgeranno anche a Palazzo M, agli incontri letterari legati all’attualità, alla letteratura, alla storia e alla scienza. 
Tra questi si possono ricordare: l’incontro con la scrittrice Noemi Ghetti su Gramsci e la scuola presso il Liceo Scientifico G.B.Grassi, le visite guidate al parco dell’Istituto San Benedetto di Latina con vere e proprie lezioni di botanica e le degustazioni dei prodotti realizzati dagli studenti.

Diversi saranno gli incontri dedicati alle scienze, allo sport, alla musica (una particolare attenzione sarà dedicata alle orchestre) e inoltre da quest’anno si attiveranno anche dei percorsi museali che hanno già iniziato a coinvolgere scuole medie e superiori in laboratori e lezioni introduttive su Cambellotti e il suo modo di disegnare. 

Anche l’arte avrà il suo spazio già dall’anteprima di Lievito con la MAD Artistic Jam che vedrà docenti e studenti del Liceo Artistico di Latina esporre insieme negli spazi del cinema Oxer, mentre Palazzo M ospiter&agr