Lite al Nicolosi, un uomo ferito con coltello e una bottiglia: rintracciato l'aggressore

L'episodio si è consumato nel pomeriggio di domenica 16 dicembre in via Emanuele Filibero. Un cittadino tunisino ferito alla schiena e al volto

Sarebbe già stato individuato l'aggressore responsabile del ferimento di un cittadino tunisino, avvenuto nel pomeriggio di ieri, domenica 16 dicembre. La lite è scoppiata in via Emanuele Filibero, nel cuore del quartiere Nicolosi, davanti agli occhi degli automobilisti che in quel momento percorrevano la strada. Il tunisino è stato colpito alla schiena, forse con un coltello, e poi al volto con il collo di una bottiglia. 

All'origine dell'aggressione ci sarebbe una violenta lite con un altro cittadino straniero, probabilmente algerino. L'episodio è stato ricostruito poco dopo dagli agenti della squadra volante. Mentre il feirto è stato soccorso e trasportato ospedale dove resta ancora ricoverato, le pattuglie hanno rintracciato l'aggressore, poco lontano da via Marchiafava. L'algerino, anche lui ferito, è stato condotto in ospedale per essere medicato. Ieri sera gli agenti lo hanno fermato. Il ferito non si trova in pericolo di vita .

Potrebbe interessarti

  • Il mare delle Isole Ponziane e quello della Riviera d’Ulisse tra i più belli d’Italia

  • Latina, la Diocesi comunica le nuove nomine dei parroci e i trasferimenti

  • "Tavolata senza muri": Latina tra le 25 città italiane ad ospitare l'iniziativa

  • “Latina in Azzurro”: l’Aeronautica Militare è di scena in piazza del Popolo

I più letti della settimana

  • Ex lavoratore Meccano suicida a Cisterna, la rabbia degli amici e colleghi

  • Il mare delle Isole Ponziane e quello della Riviera d’Ulisse tra i più belli d’Italia

  • Omicidio a Cisterna, "Elisa era il sole". Oggi una veglia per ricordare la 35enne uccisa

  • Tragedia a Formia: un ragazzo muore annegato mentre fa il bagno

  • Terracina, identificato il giovane trovato morto nel canale. Proseguono le indagini

  • Terremoto tra Cisterna e Velletri, due leggere scosse a distanza di un minuto

Torna su
LatinaToday è in caricamento