Lite e pestaggio in via Kennedy, identificato e denunciato l'aggressore

L'intervento della squadra volante la sera di martedì per un violento litigio sfociato in una brutale aggressione. Feriti due fratelli

Violenta aggressione nella tarda serata di martedì a Latina. Vittime due fratelli di 26 e 28 anni, picchiati da un ragazzo di 30 anni. Quest'ultimo li ha raggiunti nella zona di viale Kennedy e ne è nata una lite scaturita poi nel brutale pestaggio. Feriti i due ragazzi, entrambi trasportati in ospedale per le ferite e uno ricoverato con 30 giorni di prognosi. 

L'autore dell'aggressione, R.H, 30 anni, è stato identificato e denunciato dalla Squadra Volante per lesioni gravi. Secondo gli uomini della Volante si tratterebbe di una lite collegata a un episodio analogo avvenuto alcuni mesi fa, con gli stessi protagonisti e nello stesso luogo. Alla base ci sarebbe la gestione di affari illeciti su cui la polizia sta indagando.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alla guida di una Smart a 145 km/h sulla Pontina: patente ritirata a un automobilista

  • Infermiera caposala del Goretti rubava farmaci e ricette, condannata a due anni

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Donna scomparsa da giorni a Doganella, l’appello dei familiari per ritrovarla

  • Aprilia, minacce di morte ai carabinieri in via Francia: convalidati i due arresti

  • I “4 Ristoranti” di Alessandro Borghese sulla Riviera d’Ulisse: trionfa la Ricciola Saracena

Torna su
LatinaToday è in caricamento