Lottizzazione abusiva, sequestrato complesso residenziale ad Itri

Quattro le villette costruite su un terreno di 10mila metri quadrati. Denunciate a piede libero tre persone, mentre il valore commerciale del sequestro si aggira intorno al milione di euro

L'area posta sotto sequestro dai carabinieri

Sequestro di un complesso residenziale ad Itri. Il provvedimento emesso dalla Procura della Repubblica di Latina, è stato eseguito nella mattinata di oggi dai carabinieri del locale comando stazione.

Nella stesa operazione sono state denunciate anche tre persone. Il complesso, che si estendeva su un terreno di oltre 10mila metri quadrati nella località Calabretto, era costituito da 4 villette unifamiliari di cui solo una era completamente rifinita.

I tre soggetti sono stati deferiti a piede libero per aver, in concorso fra di loro, proceduto a lottizzare a scopo edificatorio residenziale l’appezzamento di terreno agricolo, in assenza di un piano di lottizzazione convenzionale ed in  evidente contrasto con la destinazione agricola dell’area stabilita dal vigente piano regolatore generale.

Il territorio era anche assoggettato a vincolo idrogeologico. Il provvedimento di sequestro è scaturito dall’attività investigativa degli stessi carabinieri di Itri che avevano già documentato il frazionamento dell’originario terreno in diversi piccoli lotti, su quattro dei quali sono stati costruite le altrettante unità immobiliari residenziali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il valore commerciale del sequestro è di oltre euro un milione di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Priverno, cluster al centro dialisi: 14 i positivi. La Asl fa il punto della situazione

  • Coronavirus: un morto in provincia, sette nel Lazio e 18 positivi in più

  • Tragedia nelle acque del Circeo: sub accusa un malore in acqua e muore

  • Coronavirus: salgono a 536 i casi in provincia, nel Lazio sono 3786 gli attuali positivi

  • Coronavirus Latina: due nuovi casi positivi in provincia. Muore una donna al Goretti

  • Coronavirus, contagi a Priverno. Il sindaco spegne le polemiche: “Nessuna zona rossa”

Torna su
LatinaToday è in caricamento