Maltempo, vento forte e temperature in calo: allerta meteo in provincia e nel Lazio

Diramato l'avviso di condizioni meteo avverse dalla Protezione Civile e dalla Regione Lazio. A partire da sabato 16 gennaio si prevedono venti forti con rischio di mareggiate e l'arrivo del freddo con temperature gelide anche nel territorio pontino

Fine settimana decisamente invernale nella provincia di Latina e nel Lazio.

A partire dalla giornata di domani, infatti, anche sul territorio pontino e su in generale su quello regionale si abbatterà un’ondata di maltempo che porterà forti venti e anche, come annunciato anche nei giorni scorsi, un brusco calo delle temperature.

Diramato nelle scorse ore l’avviso di condizioni meteo avverse dal dipartimento della Protezione Civile e dalla Regione Lazio.

Dalla mattinata di sanato 16 gennaio, e per le successive 24-36 ore - si legge nella nota -, si prevedono venti settentrionali forti o di burrasca con possibili mareggiate lungo le coste esposte. Calo delle temperature”. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Terremoto nel centro Italia, tre forti scosse avvertite anche a Latina e provincia

    • Cronaca

      Operazione Tiberio, primi interrogatori in carcere: in silenzio davanti al Gip

    • Cronaca

      Maltempo, venti forti di burrasca in provincia e nel Lazio. Nuova allerta meteo

    • Cronaca

      Meningite e vaccini, seduta straordinaria della Commissione Sanità a Formia

    I più letti della settimana

    • Maxi operazione dei carabinieri, 10 arresti: in manette anche Armando Cusani

    • Corruzione e appalti truccati, scatta l'operazione "Tiberio": 10 arresti

    • Operazione Tiberio: ecco i nomi degli arrestati

    • Corruzione e turbativa d'asta, così funzionava il cartello delle imprese

    • Latina, Papa Francesco ha eletto don Gianni Checchinato vescovo di San Severo

    • Evade dai domiciliari, era in palestra. Rintracciato e arrestato dalla polizia

    Torna su
    LatinaToday è in caricamento