Maltempo a Cisterna, chiusa la scuola di Prato Cesarino. Crolla un muro davanti alla Bellardini

I provvedimenti del sindaco Carturan per garantire la sicurezza delle strutture e degli studenti

(fonte foto pagina Facebook "Stai a Cisterna")

Il maltempo non ha risparmiato neppure Cisterna dove, a causa della pioggia che cade ininterrottamente da sabato, in alcune scuole sono stati registrati danni alle strutture esterne ed interne.

Così l’amministrazione cittadina e in particolare il sindaco Mauro Carturan hanno disposto la chiusura, fino a mercoledì  7 novembre, del plesso di Prato Cesarino per dare esecuzione immediata ai lavori di riparazione necessari.

Dopo il crollo del muro di contenimento condominiale che ha  interessato la strada di ingresso alla scuola Bellardini di Collina dei Pini, sempre con una ordinanza del primo cittadino, la via è stata interdetta al traffico veicolare. Il plesso Bellardini domani resterà regolarmente aperto e saranno i vigili urbani, attraverso un servizio speciale nell’area interessata, a garantire la sicurezza e un adeguato scorrimento della viabilità. L’appello agli automobilisti è di prestare attenzione alle indicazioni degli agenti che saranno presenti sul posto per  evitare inutili ingorghi.

“Gli assessori e gli uffici preposti sono a lavoro da questa mattina per risolvere nel più breve tempo possibile i problemi sorti nelle scuole a seguito del maltempo – ha spiegato il Sindaco – l’amministrazione comunale ha incontrato alcune rappresentanti dei genitori degli alunni di Prato Cesarino e di altre scuole proprio per dare informazioni sulle azioni che si stanno mettendo in campo per superare l’emergenza”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Corden Pharma, sindacati e istituzioni contro i licenziamenti. Oggi trattativa in Unindustria

  • Cronaca

    Maestre assenti e nessuna sostituzione: alcuni bambini non entrano al nido

  • Cronaca

    Colosseo e Nicolosi nel mirino della polizia: controlli straordinari. Quattro stranieri espulsi

  • Cronaca

    Morte di Desirée Mariottini, regge l'accusa di omicidio per uno degli arrestati

I più letti della settimana

  • Pontina, cinque giorni di controlli con il telelaser

  • Licia Gioia non si suicidò, il marito accusato di omicidio volontario

  • Gomme invernali o catene a bordo: in vigore l’ordinanza, ecco le strade interessate

  • Terracina dopo il tornado: un concorso di idee per ridisegnare viale della Vittoria

  • Crisi Corden Pharma, vertice in Prefettura. Annunciati 192 esuberi e taglio stipendi

  • Operazione della squadra mobile, sgominata la banda: arresti per furti e spaccio

Torna su
LatinaToday è in caricamento