Maltempo, voragine sulla Pontina: deviazioni e percorsi alternativi

La strada è stata chiusa nel tratto all'altezza del chilometro 97+700. L'Astral comunica le strade che è possibile percorrere. Deviate anche le corse del Cotral

A causa della voragine che si è aperta sulla via Pontina per il maltempo, il tratto di strada è stato chiuso al traffico. Ci sono deviazioni e percorsi alternativi consigliati dall'Astral.

Chi va verso Roma da Terracina deve prendere l’Appia, proseguire sulla Terracina Prossedi e poi immettersi sulla strada regionale 156 dei Monti Lepini e infine imboccare la A1 Roma-Napoli. Questo itinerario è obbligatorio per i mezzi pesanti e consigliato a tutti gli altri mezzi. Da Sabaudia, invece, si deve prendere la via Migliara 53 e poi si può proseguire sulla Pontina, imboccandola in località Borgo Vodice. Per chi, invece, si deve recare in direzione di Sabaudia, da Terracina può prendere la Pontina, uscire a via Terracina e proseguire poi sulla via Litoranea.

Anche l'azienda Cotral comunica che, fino a nuovo avviso, "tutte le corse in andata e ritorno che transitano in via Mediana - Pontina (ss148) saranno deviate in via Appia fino al bivio Migliara 53. I bus riprenderanno il regolare percorso in via Mediana - ss148 immediatamente dopo il punto di interruzione al traffico". Ritardi e soppressione di corse potranno verificarsi sulla base della condizioni del traffica e della viabilità.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

  • Corruzione in carcere, il detenuto parla dell'ispettore: "Quando vuole mangiare fallo mangiare subito"

Torna su
LatinaToday è in caricamento