Maltempo, Zingaretti in Prefettura: "Da Governo sgravi fiscali per le zone colpite"

Il governatore del Lazio è arrivato a Latina per l'incontro con il prefetto Maria Rosa Trio e la protezione civile

E' arrivato a Latina il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti. In Prefettura l'incontro per a fare il punto sull'emergenza maltempo. Alla riunione presente il prefetto Maria Rosa Trio, la protezione civile e il comandante provinciale dei vigili del fuoco Clara Modesto. Obiettivo: discutere di esigenze e interventi di assistenza per offrire risposte immediate e per elaborare un piano di ricostruzione e rinascita dei territori e dell'economia colpiti dal violento tornado del 29 ottobre.

Zingaretti a Latina: "Priorità messa in sicurezza e ricostruzione" - Il video

“Abbiamo fatto una riunione operativa e concreta - ha esordito il presidente soffermandosi con la stampa a margine dell'incontro - Il primo livello è quell’emergenza. Siamo in costante contatto con il Governo che nelle prossime ore emanerà il primo provvedimento per la somma urgenza per il ripristino della viabilità e dell’agibilità dei territori colpiti dal maltempo. Il secondo grande capitolo riguarda l’agricoltura che, soprattutto in quest’area della regione, ha subìto i danni maggiori. L’assessore Onorati ha già fatto il giro dei comuni della provincia ed è iniziato il monitoraggio e la conta dei danni. Stiamo attivando tutte le forme di sostegno per intervenire su questo comparto”.

Il prefetto: "La macchina operativa ha funzionato" - Il video

"Quello che ribadiamo – ha specificato Zingaretti – è la nostra richiesta di un atto forte da parte del Governo sulla fiscalità, con la sospensione, per le attività commerciali, delle contribuzioni fiscali. La Regione verificherà poi, per quanto riguarda l’edilizia privata, attraverso quali forme si possa intervenire. Il messaggio è che però nessuno deve sentirsi solo”.

“Quello che è successo - ha poi aggiunto Zingaretti - conferma il dato di un’Italia fragile dal punto di vista della sostenibilità del modello di sviluppo”. Il presidente si è soffermato anche sul tema dell’abusivismo edilizio, ricordando come nel Lazio ci sia “un fondo regionale a sostegno delle demolizioni di manufatti abusivi, finanziato con 4 milioni di euro. “Rilanceremo – ha poi aggiunto – il piano contro il dissesto idrogeologico chiedendo al Governo di ripristinare la missione “Italia Sicura”. Nella nostra regione c’erano progetti per circa 76 milioni per opere infrastrutturali contro il dissesto. Occorre riaprire il grande capitolo della prevenzione perché attraverso la cura del territorio si crea un’Italia sicura, economia e lavoro”.

"Complessivamente possiamo considerarci tranquilli - ha dichiarato a margine dell'incontro il prefetto di Latina Maria Rosa Trio - La macchina ha funzionato da questo punto di vista. Pare che questa settimana ci sarà una tregua. Ma la situazione finora è stata assolutamente controllata con un'azione sinergica di tutte le componenti. Devo infatti ringraziare le forze dell'oridne, i vigili del fuoco, i volontari di protezione civile. Siamo stati in contatto telefonico costante. L'unica cosa positiva di questa tragedia è proprio questa sinergia che c'è stata con il nostro coordinamento". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso per lavorare in Senato: come candidarsi

  • Torna l’ora solare: lancette dell’orologio indietro, ecco quando spostarle

  • Un uomo colto da infarto in strada: salvato da un medico e dal 118

  • Aprilia, scomparso da casa Valerio Federici: l'appello per ritrovarlo

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Ritrovato alla stazione Termini Valerio Federici, era scomparso da Aprilia il 15 ottobre

Torna su
LatinaToday è in caricamento