Maltempo nella settimana di Ferragosto, guardia costiera: “Massima attenzione in mare”

Le raccomandazioni della guardia costiera a bagnanti e dioportisti per una massima attenzione in spiaggia e in mare in considerazione del peggiorare delle condizioni meteo

Attenzioni sulle spiagge e in mare: questa la raccomandazione della guardia costiera a dipartisti e bagnanti alla luce dell’allerta meteo annunciata dalla Protezione Civile e Regione Lazio per queste due giornate di lunedì e martedì e in vista del maltempo annunciato per la settimana di Ferragosto.

“Tale repentino e violento cambiamento delle condizioni meteorologiche impone di prestare massima attenzione a tutti coloro che intendono affacciarsi sul litorale laziale, e si ricorda che è assolutamente sconsigliato per tutti i bagnanti e diportisti avventurarsi imprudentemente in mare con avverse condizioni meteomarine” si legge in una nota della Direzione Marittima del Lazio.

“Ricordiamo che in ogni situazione di pericolo e per richiedere assistenza, è sempre in funzione il numero blu per l’emergenza in mare, il 1530, chiamata gratuita che mette in contatto con la sala operativa della Capitaneria di porto più vicina”.

E quello appena trascorso è stato un altro fine settimana di lavoro per il personale della guardia costiera su tutto il litorale laziale. In particolare a Nettuno è stato necessario l’intervento dei militari per un gommone rimasto senza governo a seguito della caduta in mare del conducente causata dal moto ondoso e che ha continuato a navigare seguendo una traiettoria circolare e costituendo un notevole pericolo per tutti i bagnanti ivi presenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul lavoro in un'azienda di Sermoneta: un operaio resta ustionato

  • Gatto incatenato e maltrattato: la segnalazione a Latina

  • Cimitero di auto rubate in un terreno: scompare il materiale sequestrato

  • Guida Michelin 2020: c'è l’Acqua Pazza di Ponza tra i ristoranti “stellati” del Paese

  • Spaccio a piazza Moro, Girondino condannato a tre anni e mezzo di carcere

  • Tabacco riscaldato e sigarette elettroniche riducono dell'80% i livelli di monossido di carbonio: lo studio italiano

Torna su
LatinaToday è in caricamento