Maltrattamenti nella casa di riposo per anziani, Uil pensionati: “Rivedere la normativa”

L’intervento del sindacato dopo l’operazione del Nas a Roccagorga; l’appello anche a Comuni e Regione a rivedere il sistema di tariffazione delle rette delle Rsa

Un fotogramma del video diffuso dai carabinieri del Nas

E’ intervenuta anche la Uil pensioanti di Latina sul caso della casa di riposo per anziani sequestrata ieri dai carabinieri del Nas a Roccagorga nell’ambito dell’operazione "Gabbia", che ha portato anche all’arresto di 7 persone, il titolare della struttura, la moglie e cinque operatrici socio sanitarie. 

Un’operazione che, hanno spiegato gli stessi militari del Nucleo Antisofisticazione e Sanità, che ha posto fine ad una “prolungata serie di maltrattamenti e sequestro di persona perpetrati ai danni di un’anziana ospite” della struttura ricettiva. 

Il caso, commenta Francesca Salvatore, segretaria responsabile Uilp Latina Nord, “riporta in primo piano la necessità e l’urgenza di contrastare il propagarsi di case di riposo ‘lagher’, per questo come Uil Pensionati di Latina sollecitiamo tutte le amministrazioni pubbliche dai Comuni alla Regione Lazio a rivedere e rafforzare la normativa relativa alle autorizzazioni ed ai controlli sulle stesse”. 

“Inoltre al problema delle autorizzazioni e dei controlli va aggiunto il tema dei pochi posti letto nelle strutture pubbliche e, soprattutto, il problema degli alti costi che portano le famiglie a rivolgersi presso strutture non sempre idonee. Su nostra iniziativa la Regione Lazio ha dato una prima e parziale risposta riguardo le rette di degenza nelle Residenze Sanitarie Assistenziali nella Regione, ma non è sufficiente perché chi supera il reddito ISEE di 20mila € è costretto a pagare una reddita di 1.800€ mensili 

Da una nostra ricerca è emerso come nella provincia di Latina un pensionato su quattro  percepisce una pensione al di sotto dei 500 € al mese. Per questo chiediamo ai Comuni e alla Regione di rivedere il sistema di tariffazione delle rette delle Rsa introducendo più fasce di reddito e rendendo progressivo ed equo il sistema".

Maltrattamenti nella casa di riposo per anziani - Il video 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Usura e spaccio, Antonio Di Silvio intercettato: "Io non sono uno zingaro come gli altri"

  • Usura, estorsione e spaccio: otto arresti. In carcere anche Antonio Di Silvio

  • Preso con due etti di cocaina dopo un inseguimento, in lacrime davanti al giudice

  • Cinque chili di droga nascosta nell’armadio, impossibile dimostrare che era sua: assolto

  • Furti di auto col trucco dello "spinotto": confessa uno dei ladri della banda

  • Dramma a Terracina: uomo si toglie la vita impiccandosi a un ponte

Torna su
LatinaToday è in caricamento