Maltrattamenti in famiglia, 40enne arrestato finisce ai domiciliari

I carabinieri hanno dato esecuzione all’ordinanza del Tribunale di Cassino nei confronti dell’uomo di Minturno

Un uomo di 40 anni finisce ai domiciliari a Minturno per maltrattamenti in famiglia. Nella giornata di ieri i carabinieri della locale Stazione hanno dato esecuzione all’ordinanza di applicazione della misura cautelare personale degli arresti domiciliari emessa dal Tribunale di Cassino nei confronti del 40enne che deve rispondere, nello specifico, dei reati di maltrattamenti in famiglia, lesione personale, violenza privata, minaccia aggravata, estorsione. Il provvedimento, spiegano i carabinieri, scaturisce da una “serie di comportamenti minacciosi e violenti” commessi nei confronti di una 34enne residente a Minturno. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alla guida di una Smart a 145 km/h sulla Pontina: patente ritirata a un automobilista

  • Infermiera caposala del Goretti rubava farmaci e ricette, condannata a due anni

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Torna l’ora solare: lancette dell’orologio indietro, ecco quando spostarle

  • Donna scomparsa da giorni a Doganella, l’appello dei familiari per ritrovarla

  • I “4 Ristoranti” di Alessandro Borghese sulla Riviera d’Ulisse: trionfa la Ricciola Saracena

Torna su
LatinaToday è in caricamento