Botte e minacce alla moglie, divieto di avvicinamento per un uomo di Itri

Il provvedimento è stato emesso dal Tribunale di Cassino ed eseguito dai carabinieri della stazione locale a carico di un 53enne

Maltrattamenti in famiglia e lesioni. Vittima una donna che ha denunciato ai carabinieri le ripetute aggressioni che era costretta a subire dal marito. La storia arriva da Itri , dove i carabinieri della stazione locale hanno dato esecuzione a un provvedimento cautelare di divieto di avvicinamento e di comunicazione emesso dal Tribunale di Cassino a carico di un uomo di 53 anni, residente nel luogo.

All’uomo è stato fatto divieto di avvicinarsi e di comunicare con la coniuge. Il provvedimento scaturisce proprio dai ripetuti episodi di maltrattamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gatto incatenato e maltrattato: la segnalazione a Latina

  • Cimitero di auto rubate in un terreno: scompare il materiale sequestrato

  • Guida Michelin 2020: c'è l’Acqua Pazza di Ponza tra i ristoranti “stellati” del Paese

  • Spaccio a piazza Moro, Girondino condannato a tre anni e mezzo di carcere

  • Tabacco riscaldato e sigarette elettroniche riducono dell'80% i livelli di monossido di carbonio: lo studio italiano

  • Incendio ed esplosione in un capannone a Sabotino: intervengono i vigili del fuoco

Torna su
LatinaToday è in caricamento