Minaccia e inveisce contro la moglie: la polizia interviene due volte in poche ore

Questa mattina, dopo quella della notte appena trascorsa, la richiesta di intervento degli agenti da parte della donna. L’uomo allontanato dalla casa familiare

Per due volte in poche ore ha chiamato la polizia per chiedere aiuto dopo che il marito aveva inveito contro di lei minacciandola: è accaduto a Latina in via Cicerone. L’uomo, un cittadino di origini romene, è stato allontanato dalla casa familiare. 

Questa mattina, qualche minuto prima delle 10, gli agenti sono giunti in un appartamento nella zona del Tribunale in seguito alla chiamata al 113 per una lite in famiglia. Appena arrivati sul posto gli agenti della Squadra Volante si sono rivolti alla donna che li aveva chiamati la quale ha riferito loro che il marito, in evidente stato di alterazione psicofisica da alcool, si era scagliato contro di lei in maniera minacciosa. 

La donna ha poi raccontato agli agenti che già la sera precedente era intervenuta la polizia dopo che l’uomo aveva danneggiato suppellettili ed oggetti vari all’interno dell’abitazione, in presenza del figlio minore, inveendo e minacciando la moglie. In quella circostanza, però, il marito si era poi calmato e allontanato volontariamente dall’abitazione, impegnandosi a non ripetere più tali comportamenti. 

Nonostante le promesse e l’intimazione da parte degli agenti, l’uomo questa mattina si è presentato nuovamente dalla moglie costretta a richiedere ancora l’intervento della polizia. In sede di denuncia la donna ha raccontato che le minacce, gli scatti d’ira, le percosse e le violenze si protraevano già da tempo e che, a causa dei continui soprusi posti in essere dall’uomo, disoccupato e spesso ubriaco, viveva in uno stato di soggezione, manifestando timore e paura per la propria incolumità.

Accompagnato presso gli uffici della Questura e, d’intesa con l’Autorità Giudiziaria, è stato disposto nei confronti dell’uomo l’allontanamento urgente dalla casa familiare, con il divieto di avvicinarsi alla persona offesa.     

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alla guida di una Smart a 145 km/h sulla Pontina: patente ritirata a un automobilista

  • Aprilia, in due tentano di investire i carabinieri: i residenti lanciano vasi contro i militari

  • Infermiera caposala del Goretti rubava farmaci e ricette, condannata a due anni

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Donna scomparsa da giorni a Doganella, l’appello dei familiari per ritrovarla

  • Aprilia, minacce di morte ai carabinieri in via Francia: convalidati i due arresti

Torna su
LatinaToday è in caricamento