Bimbi maltrattati in un asilo di Ariccia: tra le arrestate anche una maestra di Formia

Quattro ordinanze di custodia cautelare scattate ieri dopo un'indagine dei carabinieri. Le violenze fisiche e verbali riprese dalle telecamere installate nelle aule

Percosse, insulti, strattonamenti e umiliazioni. C'è anche una maestra di Formia tra le quattro arrestate ieri, 8 gennaio, al termine di una delicata indagine su un asilo di Ariccia, in provincia di Roma, condotta dai carabinieri e coordinata dalla Procura di Velletri. Le altre tre sono di Ariccia, Velletri e Genzano. Si tratta in particolare di tre maestre e una collaboratrice scolastica, tutte tra i 55 e i 65 anni, ritenute responsabili di maltrattamenti ai piccoli alunni della scuola e destinatarie di un'ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari.

Gli accertamenti dei carabinieri della compagnia di Velletri, attraverso intercettazioni ambientali e riprese delegate dall'autorità giudiziaria, hanno ricostruito i diversi episodi di violenza, fisica e verbale, contro i bambini. Dalle immagini delle telecamere installate dai carabinieri nelle classi emergono diversi episodi di strattonamenti, colpi alla testa, espressioni verbali spregiative che hanno causato nei piccoli alunni umiliazioni e disagi continui, incompatibili con le normali condizioni di svolgimento dell'attività scolastica. 

L'indagine è nata nei mesi scorsi dopo che alcuni genitori, insospettiti dal turbamento e dal comportamento dei propri figli, hanno deciso di rivolgersi ai carabinieri e di segnalare quanto accadeva. I militari hanno quindi installato telecamere e microfoni nelle aule per alcuni giorni e a quel punto i sospetti delle famiglie sono diventati una terribile verità. Nel provvedimento giudiziario notificato questa mattina dai carabinieri, il Giudice per le Indagini preliminari, concordando con le richieste del pubblico ministero, descrive un grave quadro indiziario nei confronti delle quattro donne, ritenute responsabili di condotte di sopraffazione sistematica perpetrate nella loro attività lavorativa in danno di minori di età compresa tra i 3 ed i 5 anni.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Compravendita della neonata a Latina, in aula parlano gli investigatori

  • Cronaca

    Alta Diagnostica, firmato il nuovo accordo: i macchinari della Fondazione al Goretti

  • Cronaca

    Voragine sulla Pontina, al via i lavori di ripristino della strada

  • Cronaca

    Getta materiale riciclabile nell'indifferenziata: scatta la prima multa a Latina

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina, dopo lo scontro auto si ribalta sulla careggiata

  • Incidente sulla Pontina, coinvolti 3 tir: ferito incastrato tra le lamiere. Traffico in tilt

  • Latina, le telecamere di Striscia la Notizia tornano al pronto soccorso del Goretti

  • Daniele Nardi, Sezze si ferma per il lutto cittadino. Poi ricordo sulla Semprevisa

  • Terracina, incidente sull'Appia: scontro fra tre veicoli. Due persone ferite

  • Devasta due bar, rapina una donna e picchia in strada la compagna: preso un 27enne

Torna su
LatinaToday è in caricamento