Maltrattamenti e stalking: a Sabaudia donna trasferita in una località protetta con i figli

Altri due casi in provincia, che hanno portato a una denuncia e ad un arresto. Vittime moglie e conviventi di uomini violenti

Altre due storie di maltrattamenti in famiglie e atti persecutori, che hanno portato, rispettivamente, a una denuncia e a un arresto ai domiciliari. Vittime, ancora una volta le donne, mogli o conviventi di uomini violenti. A Sabaudia in particolare, i carabinieri sono intervenuti in seguito alla denuncia arrivata da una donna di 30 anni del luogo, che ha raccontato di aver subito dal marito ripetute aggressioni fisiche e minacce. L’uomo, un 34enne di Sabaudia, è stato denunciato a piede libero, mentre la vittima, considerate le condizioni di pericolo, è stata affidata ai servizi sociali di Sabaudia e poi trasferita in una località protetta insieme ai suoi tre figli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Latina sono invece scattati gli arresti domiciliari, su ordine del tribunale di Latina, nei confronti d un 41enne, responsabile di atti persecutori ai danni della sua compagna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina, 227 i contagiati in provincia. Nel Lazio 173 casi positivi in un giorno

  • Coronavirus Latina: 237 contagi in provincia, 195 casi positivi in più nel Lazio in un giorno

  • Coronavirus, controlli della polizia: scoperta parrucchiera che lavorava in casa. Denunciata

  • Terracina, 250 mascherine donate al Comune. Il biglietto: "Dal vostro concittadino Gabriele Orlandi"

  • Coronavirus Fondi: il termoscanner individua un positivo al Mof, 140 screening su casi sospetti

  • Coronavirus, Latina piange la morte del ginecologo Roberto Mileti. E' la tredicesima vittima in provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento