Maltrattamenti e stalking: a Sabaudia donna trasferita in una località protetta con i figli

Altri due casi in provincia, che hanno portato a una denuncia e ad un arresto. Vittime moglie e conviventi di uomini violenti

Altre due storie di maltrattamenti in famiglie e atti persecutori, che hanno portato, rispettivamente, a una denuncia e a un arresto ai domiciliari. Vittime, ancora una volta le donne, mogli o conviventi di uomini violenti. A Sabaudia in particolare, i carabinieri sono intervenuti in seguito alla denuncia arrivata da una donna di 30 anni del luogo, che ha raccontato di aver subito dal marito ripetute aggressioni fisiche e minacce. L’uomo, un 34enne di Sabaudia, è stato denunciato a piede libero, mentre la vittima, considerate le condizioni di pericolo, è stata affidata ai servizi sociali di Sabaudia e poi trasferita in una località protetta insieme ai suoi tre figli.

A Latina sono invece scattati gli arresti domiciliari, su ordine del tribunale di Latina, nei confronti d un 41enne, responsabile di atti persecutori ai danni della sua compagna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sull'Appia tra un'auto e un camion: la vittima è Maria Angela Parisella

  • Maltempo, tragedia sfiorata: cade un albero su un'auto in transito

  • Due rapine in un'ora a Latina: bandito a segno in via Cisterna, il colpo salta a Santa Maria

  • Tragedia a Latina: un uomo si toglie la vita sparandosi con un'arma da fuoco

  • Maltempo a Gaeta, “La Signora del Vento” danneggiata dalla forte mareggiata

  • Operazione Astice secondo atto: nuovi arresti a Latina

Torna su
LatinaToday è in caricamento