Manomette le slot del suo locale e ruba i soldi, giovane denunciato

Nei guai un 26enne di Priverno: nel settembre scorso dopo aver forzato le due slot machine della sua attività a Roccagorga le avrebbe svuotate arraffando circa 6500 euro. Denunciato per furto aggravato

Secondo i carabinieri sarebbe stato lui stesso a sabotare e svuotare le due slot machine del suo locale arraffando il denaro contenuto, circa 6500 euro. Al termine di mirate indagini i carabinieri sono riusciti a far luce su quanto accaduto nel mese di settembre in un’attività commerciale di Roccagorga. Secondo quanto ricostruito, il responsabile del locale, un giovane di 26 anni di Priverno, dopo aver manomesso le due slot machine della sua attività, avrebbe trattenuto per sé il denaro in esse contenuto. Ora è stato denunciato per furto aggravato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • Corruzione in carcere, il detenuto parla dell'ispettore: "Quando vuole mangiare fallo mangiare subito"

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

Torna su
LatinaToday è in caricamento