SS Cosma e Damiano, travolta da un carro di carnevale: muore Mary Grossi

Il drammatico incidente nella giornata conclusiva del "Carnevale Campagnolo". Inutile l'intervento dei sanitari del 118, per lei non c'è stato nulla da fare. Paese sotto shock

(foto postata su facebook)

Tragedia nella serata di ieri a Santi Cosma e Damiano al termine della giornata conclusiva per i festeggiamenti del “Carnevale Campagnolo”.

Una giovane ragazza di soli 25 anni ha perso la vita travolta da uno dei carri che avevano partecipato alla sfilata. A nulla è valso il tempestivo intervento dei sanitari del 118.

Erano poco prima delle 23 di ieri sera quando, al termine della manifestazione, fuori dal circuito della sfilata, i mezzi stavano facendo ritorno nei loro depositi.

Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, Mary Grossi si trovava vicino al pianale del carro, che lei stessa aveva contribuito ad allestire, per apporre la targa che sanciva la vittoria della sua contrada; durante l’operazione, fatalmente, sarebbe rimasta incastrata sotto il carrello e, quando il mezzo trainato da un trattore si è spostato, è stata travolta dallo stesso.

Il dramma si è compiuto davanti agli occhi increduli di quanti in quel momento si trovavano nella zona di via Filari di Cristo, in una paese che ora è ancora sotto shock.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La sfilata era stata rinviata a domenica 17 a causa delle cattive condizioni meteo di martedì grasso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sperlonga, tromba d'aria si abbatte sul litorale: danni agli stabilimenti

  • Sermoneta, dolore per la scomparsa della 17enne Angela. I suoi organi salveranno 5 vite

  • Presi con 22 chili di cocaina nel camion della frutta: "Non sapevamo nulla"

  • Aggressione sulla pista ciclabile, l'arrestato al giudice: "Le ragazze mi avevano rubato il telefono"

  • Coronavirus: in provincia nessun nuovo caso, 11 pazienti nel Lazio e un decesso

  • Fiumi di droga dalla Spagna al sud pontino: 22 arresti. Armi e bombe per eliminare i rivali

Torna su
LatinaToday è in caricamento