Rifiuti ingombranti nei cassonetti, sorpreso e multato dalla municipale

Gettava materiale cementizio in un contenitore della spazzatura. Sorpreso da un vigile urbano in servizio presso una scuola; costretto a rimuovere i rifiuti davanti ai genitori dei bimbi

Stava gettando materiale ingombrante all’interno di un cassonetto per la spazzatura ed è stato prontamente multato da un vigile urbano.

L’agente della polizia municipale stava presidiando l’uscita dei bambini dalla scuola di via Bachelet quando si è accorto dell’uomo e dei movimenti che stava compiendo.

L’episodio si è verificato nella tarda mattinata di oggi, intorno alle 12.50, proprio in prossimità dell’uscita dei bambini dalla scuola davanti gli occhi increduli dei genitori in attesa. Un uomo a bordo di un Iveco ha fermato il mezzo pesante proprio davanti uno dei cassonetti per la raccolta indifferenziata; dopo essere sceso ha cominciato a gettare i propri rifiuti nel contenitore.

Insospettito il vigile si è avvicinato al furgone per constatare la tipologia dei rifiuti che era appena stata scaricata. Solo in quel momento l’amara sorpresa. Il materiale era di natura cementizia.

Subito l’agente ha provveduto ad elargire una multa nei confronti del trasgressore invitandolo a rimuovere in rifiuti che sono stati subito tolti dal contenitore e portati di nuovo via.

Il pubblico dei genitori che ha assistito alla scena, ha accolto con un fragoroso applauso il il lavoro svolto dal poliziotto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso per lavorare in Senato: come candidarsi

  • Torna l’ora solare: lancette dell’orologio indietro, ecco quando spostarle

  • Ritrovato alla stazione Termini Valerio Federici, era scomparso da Aprilia il 15 ottobre

  • Aprilia, scomparso da casa Valerio Federici: l'appello per ritrovarlo

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Maxi frode con auto di lusso, l'operazione tocca Latina: un arresto a Terracina

Torna su
LatinaToday è in caricamento