Meteo, ondata di caldo: mercoledì 20 giugno “bollino rosso” a Latina

Quelle che ci aspettano sono giornate dalle temperature torride. Mercoledì il capoluogo pontino, insieme alle altre 5 province del Lazio, Perugia e Brescia, tra le città più calde

La forte ondata di calore che sta interessando la nostra penisola in questi giorni non è destinata a lasciarci tanto presto.

E se in queste ore, nonostante le temperature molto alte, “Scipione”, il vasto anticiclone proveniente dall'Africa, non sta creando rischi per la salute, lo stato di allerta tuttavia sale per le prossime 72 ore.

Per mercoledì 20 giugno è prevista la giornata più calda; il ministero della salute accende il bollino rosso – vale a dire il livello tre, quello che prevede condizioni di rischio elevato e persistente per tre o più giorni consecutivi sulle categorie più esposte -, sul capoluogo pontino e su tutte e quattro le altre province del Lazio, così come su Perugia e Brescia, con temperature – percepite – che a Latina possono raggiungere anche i 36 gradi.

Vi ricordiamo, inoltre che fino al 15 settembre 2012 il ministero della Salute pubblicherà giornalmente il bollettino sulle ondate di calore con il supporto tecnico del Centro di Competenza della Protezione civile, Dipartimento di Epidemiologia del Ssr del Lazio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Sezze, prostituzione minorile: 50enne fa sesso con una ragazzina pagando la madre

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Lavori sulle condotta idrica, Latina senza acqua giovedì 12 settembre

  • Garage a fuoco in via Geminiani: evacuato un palazzo. Intossicati alcuni residenti

Torna su
LatinaToday è in caricamento