Zingaretti: "In arrivo altri 879 migranti nel Lazio. A Latina 87”

Ad annunciarlo è il presidente della Regione, Nicola Zingaretti, in uno dei suoi passaggi durante l'audizione a Palazzo San Macuto sull’accoglienza migranti: “Il Lazio la terza regione per ospitalità dopo Sicilia e Lombardia”

In arrivo 879 migranti nel Lazio, di cui 87 a Latina. Ad annunciarlo è il presidente della Regione, Nicola Zingaretti, in uno dei suoi passaggi durante l'audizione a Palazzo San Macuto sull’accoglienza migranti.

“Arriveranno nel Lazio 879 migranti nel quadro del nuovo bando per l'accoglienza di altri 10mila stranieri sul territorio nazionale” ha spiegato il governatore del Lazio che poi ha illustrato la suddivisione per provincia: a Roma saranno ospitati 639, a Frosinone 79, a Latina 87, a Viterbo 50, a Rieti 25.

"Per quanto riguarda la rete Sprar - Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati - nel Lazio, al 16 settembre scorso, abbiamo 19 strutture di accoglienza nella provincia di Roma, per un totale di 13 comuni coinvolti - ha ricordato Zingaretti -; 8 strutture sono nella provincia di Frosinone, su altrettanti comuni, 6 nella provincia di Latina, di cui una nel capoluogo e le altre in altri 5 comuni accanto a 10 strutture di accoglienza nella provincia di Rieti, di cui due nel capoluogo.

A queste strutture- ha aggiunto il presidente della Regione Lazio - vanno inoltre aggiunte le 113 della rete dei centri di accoglienza previsti dal Piano del Ministero dell’Interno".

NEL LAZIO - “Il Lazio è una delle regioni su cui impatta di più l'arrivo di migranti nel nostro Paese” ha poi spiegato imprevidente Zingaretti.

"Secondo gli ultimi dati ufficiali forniti dalle prefetture e rilasciati dal Ministero dell'Interno, lo scorso 2 settembre, il Lazio ospitava 8368 migranti: in particolare 2894 sono stati sistemati all'interno di strutture temporanee, 4592 nella rete Sprar, il Sistema di protezione per richiedenti asilo a rifugiati, 882 nel Cara di Castelnuovo di Porto”-

Ricordando poi il "Rapporto sull'accoglienza di migranti e rifugiati in Italia" del Ministero dell'Interno del 15 ottobre, spiega: “Il Lazio, dunque, ospita circa il 9% delle 98.632 presenze attualmente in Italia, esclusi i Cie. Siamo la terza regione per ospitalità dopo la Sicilia (13%) e Lombardia (13%)"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva l'ordinanza della Regione Lazio: misure di prevenzione e profilassi

  • Perdono il posto di lavoro: licenziate dopo 20 anni per "mancato superamento del periodo di prova"

  • Incidente sulla Pontina: perde il controllo dell’auto, muore un uomo di 39 anni

  • Coronavirus, Comune di Sezze: “Due pullman in arrivo da Venezia. Situazione monitorata”

  • Accoltellato alla giugulare: salvato dalla Stradale sulla Pontina e soccorso dall'eliambulanza

  • Coronavirus, Regione: “Scuole chiuse nel Lazio e manifestazioni pubbliche vietate? Fake news”

Torna su
LatinaToday è in caricamento