Migrazione e accoglienza: se ne parla in un dibattito organizzato alla Cgil

L'incontro è in programma alle 19 presso la sede della Cgil di Latina

Accoglienza e migrazione sono i due temi di cui discute oggi, alle 19, in un dibattito organizzato presso la sede della Cgil in via Cerveteri, a Latina. "In questi giorni la confusione tra giustizia e sicurezza è sempre più grande - spiegano gli organizzatori - il nostro Governo tende purtroppo ad aumentarla, quando sembra dimenticarsi dei principi fondamentali su cui si fonda la nostra Repubblica, ovvero la Carta Costituzionale: 'Lo straniero, al quale sia impedito nel suo paese l'effettivo esercizio delle libertà democratiche garantite dalla Costituzione italiana, ha diritto d'asilo nel territorio della Repubblica, secondo le condizioni stabilite dalla legge”.

"Agire con giustizia - si legge ancora in una nota - può significare soltanto cambiare la politica europea in Africa, dove agiamo sfruttando le sue risorse e appoggiando le peggiori dittature, aprire le nostre ambasciate in Africa e dare visti d’ingresso, e smettere una buona volta di esportare armi in zona di guerra.  E non si può contrapporre l’accoglienza degli immigrati ai bisogni degli Italiani, perché un Paese tra i più ricchi al mondo ha le risorse per garantire l’una e gli altri e perché sappiamo che, col tempo, anche i nuovi immigrati costituiscono una risorsa per un Paese come l’Italia ad alto declino demografico. E’ quanto mai necessario integrare gli immigrati in una società accogliente, capace di promuovere l’incontro e lo scambio interculturale nel quadro dei principi della Costituzione".  

L'invito è quindi a una tavola rotonda per affrontare l'argomento e prendere una posizione rispetto alla politica di respingimenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Usura e spaccio, Antonio Di Silvio intercettato: "Io non sono uno zingaro come gli altri"

  • Usura, estorsione e spaccio: otto arresti. In carcere anche Antonio Di Silvio

  • Preso con due etti di cocaina dopo un inseguimento, in lacrime davanti al giudice

  • Cinque chili di droga nascosta nell’armadio, impossibile dimostrare che era sua: assolto

  • Furti di auto col trucco dello "spinotto": confessa uno dei ladri della banda

  • Dramma a Terracina: uomo si toglie la vita impiccandosi a un ponte

Torna su
LatinaToday è in caricamento