Nuove minacce alla giornalista Federica Angeli, la solidarietà del sindaco Coletta

Una busta con un proiettile indirizzata alla cronista anti-mafia di Repubblica che vive dal 2013 sotto scorta. Il primo cittadino: “Inviteremo Federica Angeli a Latina per l'intitolazione ad Ilaria Alpi”

Solidarietà dal sindaco di Latina, Damiano Coletta, per la giornalista Federica Angeli, vittima nei giorni scorsi di nuove minacce

Una busta con un proiettile è stata recapitata alla redazione del ‘"Fatto Quotidiano” ma indirizzata alla giornalista di Repubblica che vive dal 2013 sotto scorta per le minacce di morte ricevute dopo alcune inchieste sulla malavita organizzata di Ostia. Il 19 aprile dovrà testimoniare in aula in tribunale in un processo contro il clan Spada. Un fascicolo di indagine è stato aperto dalla Procura di Roma. 

Nuove minacce alla giornalista Federica Angeli

“Esprimo a nome mio personale e di tutta la città di Latina piena solidarietà alla giornalista di Repubblica Federica Angeli, destinataria di una busta minatoria contenente un proiettile - afferma il sindaco di Latina Coletta -. E’ l’ennesimo vigliacco tentativo di intimidire chi con serietà, passione e grande coraggio mette quotidianamente a rischio se stessa per tenere alta la qualità dell’informazione pubblicando notizie per alcuni scomode. E lo fa attraverso un lavoro di cronaca e di inchiesta che svolge tutti i giorni sotto scorta per amore della verità, nell’esclusivo interesse dei cittadini e del loro diritto ad essere informati”. 

“Oltre alla solidarietà - prosegue il primo cittadino -, voglio confermare a Federica la mia stima e gratitudine per la lucidità con cui racconta la mafia, l’impegno e la fermezza con cui porta avanti il suo prezioso lavoro di denuncia e di ricerca nonostante i numerosi e abietti tentativi di metterla a tacere. Mi piacerebbe molto - e non mancherò di invitarla personalmente – averla con noi nella cerimonia di intitolazione ad Ilaria Alpi che si svolgerà prossimamente in città. Ilaria ieri, Federica oggi sono testimonianza ed esempio di un giornalismo libero, al servizio dell’interesse collettivo. Un giornalismo di cui il Paese ha un gran bisogno”.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco la prima mascherina senza elastici: l’idea di un giovane di Priverno

  • Aperte anche le spiagge libere, ecco le regole: bagno fino alle 19 e distanze di sicurezza

  • Coronavirus: nel Lazio 21 nuovi casi, in provincia 544 contagi totali

  • Coronavirus: salgono a 549 i casi in provincia. Nel Lazio 20 positivi in più, i dati di tutte le Asl

  • Coronavirus: nuovi contagi distribuiti nei comuni di Latina, Maenza, Priverno e Cisterna

  • Coronavirus: nel Lazio solo 12 nuovi contagi, in provincia le vittime salgono a 35

Torna su
LatinaToday è in caricamento