Minacce sotto casa dell’ex con il fucile, il 52enne resta in carcere

L’uomo era stato arrestato nella serata di sabato dalla polizia allertata dalla donna che aveva ricevuto una telefonata minatoria, l’ennesima, dall’ex compagno che all’arrivo degli agenti da un furgone ha tirato fuori un fucile