Minaccia un uomo sui social per farlo ritrattare: denunciato un 27enne

Nei guai un ragazzo di Pontinia: voleva spingere un 43enne a ritrattare le sue dichiarazioni in un processo in cui erano entrambi imputati

Minaccia un uomo attraverso i social per spingerlo a ritrattare le sue dichiarazioni: nei guai un ragazzo di 27 anni di Pontinia che è stato denunciato dai carabinieri. 

Il provvedimento nei confronti del giovane sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari è arrivato al termine di una specifica attività investigativa dei militari della Stazione di Terracina. 

Secondo quanto accertato dai carabinieri, il 27enne sul suo profilo Facebook aveva pubblicato frasi minacciose nei confronti di un 43enne; tutto con il proposito di indurlo a ritrattare alcune dichiarazioni da lui rese nell’ambito di un procedimento penale che li vede entrambi imputati. Per il giovane è scatatta la denuncia per induzione a non rendere dichiarazioni o a rendere dichiarazioni mendaci all’Autorità Giudiziaria. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

  • Corruzione in carcere, il detenuto parla dell'ispettore: "Quando vuole mangiare fallo mangiare subito"

Torna su
LatinaToday è in caricamento