Infastidito dall’abbaiare dei cani, minaccia di morte i vicini dopo l’ennesima lite

L’intervento della polizia dopo una denuncia presentata in Questura. All’uomo di 81 anni ritirati i tre fucili legalmente detenuti e la relativa licenza

Nella serata di ieri, domenica 9 giugno, due equipaggi della Squadra Volante si sono recati presso l’abitazione di un uomo di 81 anni in via Pontinia per effettuare un ritiro cautelativo di armi e licenze a suo carico. 

Il provvedimento in seguito ad una denuncia per minacce di morte che nella stessa giornata di ieri era stata presentata in Questura: secondo quanto riferito proprio in sede di denuncia, l’81enne avrebbe minacciato di morte i vicini di casa durante l’ennesima lite tra condomini per futili motivi. In particolare le rimostranze dell’uomo sarebbero dovute all’abbaiare dei cani

Alla luce di quanto raccolto ed in seguito degli accertamenti effettuati gli agenti hanno provveduto al ritiro cautelativo dei tre fucili legalmente detenuti dall’anziano e della relativa licenza. 

Potrebbe interessarti

  • Tiziano Ferro si è sposato, nozze blindate nella sua villa di Sabaudia

  • Notte Bianca a Latina: tutti i divieti per sabato 20 luglio. Come cambia la viabilità

  • La Notte della Luna: Achille Lauro e non solo, tutti gli eventi del 20 luglio

  • Sabaudia, per l'estate tour gratuito in battello sul lago di Paola

I più letti della settimana

  • Tiziano Ferro si è sposato, nozze blindate nella sua villa di Sabaudia

  • San Felice Circeo, divieto di balneazione alla foce di Rio Torto: l’ordinanza del sindaco

  • Ponza: malore in nave, non ce l’ha fatta il comandante soccorso in mare

  • Tragedia nel mare di Latina: sub di 19 anni muore durante un’immersione

  • Processo Alba Pontina, le vittime del clan Di Silvio raccontano in aula tutte le minacce

  • Ponza, malore per il comandante di una nave: soccorso in mare di Guardia Costiera e 118

Torna su
LatinaToday è in caricamento