Vanta un credito e minaccia il suo debitore, poi gli distrugge l’officina con un’ascia

Denunciato un uomo di 43 anni residente a Sonnino; dopo essersi recato preso l'officina del meccanico che gli doveva dei soldi armato di ascia distrugge tutto. I fatti a Roccasecca dei Volsci

Rivendicando i soldi del credito che vantava lo ha minacciato distruggendogli l’officina meccanica. L'episodio, per il quale è stato denunciato un uomo di 43 anni residente a Sonnino, è accaduto a Roccasecca dei Volsci.

Al termine delle indagini, i carabinieri della stazione di Priverno hanno infatti identificato l’uomo. 

Secondo quanto ricostruito dai militari, il 43enne nella mattinata del 29 aprile scorso si è recato presso l’officina e, avuta la certezza della presenza del proprietario nei cui confronti vantava un credito di euro 250 circa, lo ha minacciato e armato di ascia ha danneggiato un’auto e gli arredi della struttura. 

E’ stato denunciato per esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza sulle cose, minaccia, danneggiamento e porto di armi od oggetti atti ad offendere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente ad Aprilia, sono moglie e marito le due vittime travolte da un'auto in via La Cogna

  • Inseguimento e spari in strada: polizia esplode colpi contro l’auto dei rapinatori in fuga

  • Desirée, parla la mamma a Porta a Porta: "Con le cure obbligatorie sarebbe viva"

  • Non paga il pedaggio in autostrada, smascherato: danni per 10mila euro

  • Investimento mortale sui binari, sospesa la circolazione dei treni sulla Roma-Napoli

  • Latina: concorso pubblico per l’assunzione di tre figure a tempo indeterminato in Comune

Torna su
LatinaToday è in caricamento