Scappa da casa dopo una lite in famiglia: 15enne ritrovata in Calabria

La ragazzina, residente a Fondi, è stata rintracciata dalla Polfer a bordo di un treno diretto diretto in Sicilia

Si era allontanata da casa, facendo perdere le proprie tracce dopo un diverbio con i genitori. Stava cercando di raggiungere alcuni parenti residenti in Sicilia. Una ragazzina di 15 anni, residente in provincia di Latina, è stata rintracciata nella stazione di Villa San Giovanni dalla Polizia ferroviaria.

La denuncia di scomparsa era stata presentata dai genitori al commissariato di polizia di Fondi. Da quel momento sono state avviate le indagini, che hanno poi consentito di rintracciare la minorenne in meno di 24 ore. Dal tracciato delle celle agganciate dal suo cellulare, i poliziotti della Polfer sono riusciti ad individuare il treno a bordo del quale la ragazzina stava viaggiando, un Inter City 727 diretto a Siracusa localizzato a Villa San Giovanni. Saliti a bordo, i poliziotti, hanno riconosciuto la giovanissima che, dopo avere sentito i magistrati della Procura per i minorenni di Roma e di Reggio, è stata affidata alla madre, arrivata immediatamente in Calabria.

Potrebbe interessarti

  • Tiziano Ferro si è sposato, nozze blindate nella sua villa di Sabaudia

  • Notte Bianca a Latina: tutti i divieti per sabato 20 luglio. Come cambia la viabilità

  • Sabaudia, per l'estate tour gratuito in battello sul lago di Paola

  • Street art contro la mafia: murale dedicato a Falcone e Borsellino nel cuore di Latina

I più letti della settimana

  • San Felice Circeo, divieto di balneazione alla foce di Rio Torto: l’ordinanza del sindaco

  • Tragedia nel mare di Latina: sub di 19 anni muore durante un’immersione

  • Ponza: malore in nave, non ce l’ha fatta il comandante soccorso in mare

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Incidente sull’Appia: tre auto coinvolte. Un ferito grave, atterra l’eliambulanza

  • Processo Alba Pontina, le vittime del clan Di Silvio raccontano in aula tutte le minacce

Torna su
LatinaToday è in caricamento