Minturno, persecuzioni e minacce alla ex moglie: il giudice dispone il divieto di avvicinamento

Il provvedimento a carico di un 50enne del luogo, già denunciato per atti persecutori lo scorso dicembre

Perseguitava la ex moglie, la seguiva e la minacciava. E' accaduto a Minturno, dove i carabinieri della stazione hanno eseguito una misura cautelare a carico di un uomo del posto di 50 anni. Il gip del tribunale di Cassino, dopo i risultati dell'attività investigativa condotta dai militari, ha emesso infatti un provvedimento di divieto di avvicinamento ad una distanza inferiore a mille metri dall'abitazione e dai luoghi frequentati abitualmente dalla vittima dello stalking.

Il 50enne, lo scorso dicembre, era già stato denunciato per i reati di atti persecutori e minaccia aggravata.

Potrebbe interessarti

  • Sabaudia, è il giorno di Irene Grandi: concerto gratuito in piazza del Comune

  • Per Ferragosto la tradizionale processione della Madonna Stella Maris, ma non in mare

  • Sperlonga: una statua di sabbia e due palloni rossi giganti per l'uscita di "IT Capitolo Due"

  • Nuova disinfestazione contro le zanzare a Latina: tutte le date e le zone interessate

I più letti della settimana

  • Ferragosto 2019: gli eventi del 15 agosto a Latina e nella provincia pontina

  • Incidente stradale a Perugia, muore un 48enne di Latina

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Terracina, raffica di furti durante una serata nello stabilimento balneare: arrestata la banda

  • Cisterna, panico dopo la festa di San Rocco: ruba un'auto e a folle velocità attraversa l'isola pedonale

  • Incidente ad Artena, cordoglio a Giulianello per la morte di Valerio Felici

Torna su
LatinaToday è in caricamento