Paura alla stazione di Minturno: sale sul palo del semaforo e minaccia di lanciarsi nel vuoto

L’intervento degli agenti della Polizia ferroviaria, dei vigili del fuoco e del 118. Salvata è stat poi denunciata

(foto d'archivio)

Momenti di paura alla stazione di Minturno dove una donna di 58 anni ha minacciato di togliersi la vita. Sul posto è stato necessario l’intervento degli agenti della Polizia ferroviaria di Formia, insieme ai vigili del fuoco e ai sanitari del 118. 

Tutto è accaduto nella serata di sabato 27 giugno presso lo scalo ferroviario di Minturno-Scauri. La 58enne si è arrampicata su un palo del semaforo di protezione della stazione, minacciando di lanciarsi nel vuoto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La donna che indossava un casco da motociclista si rifiutava di scendere. Fortunatamente solo grazie alla collaborazione di polizia ferroviaria, vigili del fuoco e 118 è stato possibile evitare il peggio. La 58enne, gia' nota alla polizia, è stata denunciata in stato di libertà per i reati di interruzione al pubblico servizio e inosservanza ai provvedimenti dell'autorità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sperlonga, tromba d'aria si abbatte sul litorale: danni agli stabilimenti

  • Coronavirus, due nuovi casi in provincia: positivi a Latina ed Aprilia

  • Coronavirus: un nuovo caso in provincia. Rilevati in aeroporto 36 positivi dal Bangladesh

  • Coronavirus, 14 casi nel Lazio. Regione: “A Terracina positivo un uomo del Bangladesh”

  • Lutto nell'Arma: stroncato da un malore un luogotenente dei carabinieri del Nas di Latina

  • Coronavirus: in provincia nessun nuovo caso, 11 pazienti nel Lazio e un decesso

Torna su
LatinaToday è in caricamento