Scauri, fermavano auto per la truffa dello specchietto: scoperti e denunciati

E' accaduto nella notte sulla via Appia. Foglio di via per due campani, uno dei quali risultato positivo all'alcol test

Durante la notte hanno fermato due automobili e cercato di farsi consegnare la somma di 70 euro per un presunto danno dello specchietto, in realtà mai avvenuto. E' l'ennesimo episodio di truffa, questa volta accaduto a Scauri di Minturno lungo la via Appia. Dopo la denuncia delle due vittime, un automobilista di 73 anni e uno di 28, sono scattate le indagini dei carabinieri del Norm, che sono riusciti a rintracciare i responsabili.

Si tratta di due uomini di Napoli, di 31 e 32 anni, che cercavano appunto di farsi consegnare il denaro richiesto per i danni allo specchieto di un'auto. I due campani sono stati rintracciati e sottoposti a una perquisizione personale, che ha consentito di rinvenire la somma di 560 euro ritenuta provento delle truffe ai danni di altri ignari automobilisti. Uno dei due è risultato inoltre positivo agli accertamenti etilometrici e gli è stata ritirata la patente di guida con il contestuale sequestro del veicolo. Per entrambi è scattato il foglio di via obbligatorio con divieto di far ritorno nel comune di Minturno per tre anni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

  • Corruzione in carcere, il detenuto parla dell'ispettore: "Quando vuole mangiare fallo mangiare subito"

Torna su
LatinaToday è in caricamento